Tecnologia e Social

Truffa sms “travestita” da corriere: “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”

truffa sms
Truffa Sms invita a cliccare su un link e inserire i propri dati per sbloccare un pacco in giacenza. Attenzione a evitarla e come segnalarla.

Circola da diversi giorni una nuova e pericolosa truffa, che mette a rischio la sicurezza dei dati di centinaia di utenti. Si tratta di una truffa sms in cui si viene avvisati da messaggi come: “Paga per sbloccare il pacco“, “Il tuo ordine è stato consegnato, traccia la spedizione” o “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui. Il messaggio invita quindi a cliccare un link, dove viene richiesto l’inserimento di dati personali, inclusi quelli bancari.

Truffa sms: cosa fare?

Naturalmente, la truffa sms imita la notifica che inviano decine di corrieri e sistemi di spedizione e punta sul fatto di confondersi con essi. Tuttavia, nessun corriere chiederà mai l’inserimento dei dati bancari per sbloccare un pacco in giacenza, né viene chiesto in genere di inserire i propri dati personali via messaggio.

Di fronte a questo tipo di inviti, la soluzione è cancellare il messaggio e non cliccare sul link ricevuto, né, tantomeno, compilare i dati richiesti. Truffe simili sono all’ordine del giorno e si verificano tanto via messaggio quanto via mail. Per questo, la Polizia postale consente di segnalare comportamenti di natura presumibilmente illegale attraverso un form compilabile online. In questo modo, gli inquirenti potranno compiere le dovute indagini e attivare ogni misura necessaria per identificare gli autori della truffa.

Nel caso di tentativo di truffa, è possibile compilare l’apposito form al seguente link.


WhatsApp, truffa del “codice a 6 cifre”: allarme anche in Sicilia

Rimani aggiornato