Lavoro, stage ed opportunità

Servizio Civile 2021, posti salgono a 55793: aumentano anche in Sicilia

servizio civile
Servizio Civile: aumentano i posti a disposizione per il bando 2021 per la selezione di 55793 volontari in Italia e all'estero. Prorogata anche la scadenza.

Sono migliaia ogni anno i giovani che scelgono di aderire al Servizio Civile, un’occasione per affacciarsi al mondo del lavoro e a quello del volontariato sociale. Per l’edizione 2021 erano stati messi a disposizione 46891 posti, che adesso, grazie a un’integrazione del bando, salgono a 55793. È stato, inoltre, prorogato il termine ultimo per la presentazione delle domande.

Servizio Civile 2021: aumentano i posti

Sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale è possibile visionare l’integrazione al bando, pubblicata qualche giorno fa, con la quale si aggiungo, di fatto, altri 8902 posti. Si ampliano, quindi, le possibilità di assunzione per quei giovani, di età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuto, che desiderano mettersi alla prova in contesti sociali per un anno.

Grazie al Servizio Civile, infatti, è possibile vivere un’esperienza di volontariato retribuito per la durata di un anno. Con l’integrazione dei nuovi posti a bando, inoltre, cambia anche il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione. La scadenza, infatti, passa dall’8 febbraio al 15 febbraio 2021, entro e non oltre le ore 14. 

Servizio civile in Sicilia

L’aumento dei posti messi al bando riguarda anche la Sicilia, dove un numero più alto di candidati potrà sperare di passare le selezioni e diventare volontario retribuito. Diverse nuove associazioni ed enti regionali e nazionali vanno a sommarsi a quelle già accreditate durante la prima tranche del bando.

Ai giovani siciliani che volessero fare richiesta, quindi, non resta altro che selezionare l’ente che più corrisponde alle proprie inclinazioni e attitudini (si ricorda che è consentito presentare domanda per un solo progetto) e attendere la convocazione per il colloquio.

Chi può presentare domanda

I requisiti di partecipazione al Servizio Civile non sono eccessivamente stringenti. A esclusione del requisito d’età, che deve essere compreso tra i 18 anni, le condizioni per l’assunzione non sono numerose. Ecco quali sono:

  • possedere la cittadinanza italiana o essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona.

Inoltre, chiunque avesse già partecipato a un progetto di Servizio Civile in passato, non potrà ripresentare la domanda.

Se si intende partecipare ad uno degli specifici progetti afferenti ai programmi di intervento finanziati dal PON-IOG “Garanzia Giovani”, i requisiti sono i seguenti:

  • residenza in Italia;
  • essere un NEET (che non ha né cerca un impiego e non frequenta una scuola né un corso di formazione o di aggiornamento professionale);
  • adesione al Programma PON-IOG “Garanzia Giovani” attraverso i siti dedicati.

Leggi per avere maggiori informazioni su figure ricercate e settori d’impiego.

Rimani aggiornato

Università di Catania