Attualità

Garanzia Giovani Sicilia: come funziona

garanzia giovani sicilia come funziona
Torna il programma Garanzia Giovani Sicilia: tirocini per giovani under 35. La novità: la formazione sarà online e da remoto. 30 ore a settimana.

Torna il programma Garanzia Giovani per giovani under 35. Ad annunciarlo è Vincenzo Silvestri, presidente nazionale della Fondazione consulenti per il lavoro. Circa 165 milioni verranno destinati a Garanzia Giovani 2 per l’attivazione dei tirocini retribuiti. Ma questa volta c’è un’importante novità: la formazione per i tirocini potrà essere svolta anche online grazie a specifiche piattaforme.

Garanzia giovani: chi può aderire?

Il programma è rivolto ai giovani tra i 15 e i 35 anni che risiedono in Italia (cittadini comunitario o straniero extra UE regolarmente soggiornante). Può aderire chi non è impegnato con alcuna occupazione né con un corso di formazione o scolastico.

Come funziona Garanzia Giovani 2?

Per partecipare al nuovo programma, occorre seguire i seguenti step:

  • Registrarsi sul Portale silavsicilia.it compilando il form;
  • Riceverai via email tutti i dati per accedere (attenzione, perché è anche possibile che l’email finisca su “spam” o “posta indesiderata”;
  • Aderire al programma Garanzia Giovani, seguendo il percorso Garanzia Giovani > Adesione > Nuova adesione;
  • Dopo verrai contattato dal Centro per l’impiego per concordare un percorso di orientamento e per stipulare il Patto di servizio;
  • In seguito ti verranno mostrate i vari servizi nei quali potrai essere impiegato;

Qualora si sia già iscritti con la DID Online, non occorre effettuare una nuova registrazione.

Garanzia giovani Sicilia pagamenti

Una volta programmata l’attività di tirocinio, gli under 35 riceveranno un contributo mensile. Questa volta si parla di circa 300 euro mensili, che diventano 500 nel caso di disoccupati disabili. Le ore di attività saranno 30 a settimana.

In questo caso, c’è stato un calo nel contributo mensile. Nella prima edizione di Garanzie Giovani Sicilia, infatti, i pagamenti ammontavano a circa 500 euro mensili.

Ma la vera novità sono le modalità di svolgimento del tirocinio: l’Italia è infatti il primo paese che trasformerà la formazione per il tirocinio in formazione online o da remoto. Grazie all’uso di specifiche piattaforme online, ci si potrà collegare e seguire tutto online.

Speciale Test Ammissione