Catania

Ad Aci Catena 25 positivi e 95 in isolamento, sindaco: “Se costretti, inaspriremo misure”

Aci Catena
Sono numerosi gli abitanti del comune di Aci Catena positivi o in isolamento fiduciario. Se i dati dovessero peggiorare, il sindaco sarà costretto ad inasprire le misure anti contagio.

Il numero dei positivi al Coronavirus ad Aci Catena, in provincia di Catania, cresce e raggiunge una somma rilevante: attualmente sono 25 (16 donne e 9 uomini, uno dei quali ricoverati in ospedale) mentre 95  abitanti sarebbero in isolamento fiduciario.

Nello Oliveri, il sindaco, ha informato sui numeri e raccomandato ai concittadini la massima prudenza. L’uomo ha inoltre invitato tutti a rispettare le basilari norme igieniche, a lavarsi bene le mani, proteggersi adeguatamente, indossare la mascherina ed evitare gli assembramenti ed i contatti inferiori ad un metro di distanza.

Di fronte a una crescita della curva, il primo cittadino di Aci Catena si direbbe pronto a mettere in campo misure più severe.

“Va evidenziato  come mai ad Aci Catena, dall’inizio della pandemia, si erano registrati questi dati allarmanti – ha ammesso il sindaco -. Se i numeri non dovessero stabilizzarsi, in base all’ultimo Dpcm  ci troveremo costretti ad inasprire le misure anti contagio, mettendo in pratica i poteri che il governo centrale ha affidato ai sindaci, con misure drastiche che certamente non vorremmo mai adottare. Chiedo a tutti un maggiore sforzo e impegno affinché insieme si possa circoscrivere il propagarsi del Covid-19″.

Università di Catania