Università di Catania

Catania, soppresso il Metro Shuttle: nasce il “BRT Università”

Il Metro Shuttle è stato soppresso e al suo posto verrà attivata un nuovo "Brt Università" da parte dell'AMT: ecco le novità.

Il Metro Shuttle non c’è più. Il bus che ha accompagnato numerosi studenti della Cittadella Universitaria dalla fermata Milo alle sedi universitarie, lo stesso che durante il periodo più buio della pandemia ha sostituito il servizio della metropolitana passando fermata per fermata, è stato soppresso per l’A.A. 2020/2021.

A sostituire il servizio interverrà l’AMT. Gli studenti, infatti, potranno usufruire del nuovissimo “BRT Università” dalle fermate del Viale Fleming: come si legge dal sito UNICT, le fermate saranno situate su via Santa Sofia in andata, e si attraverserà la Cittadella fino a via Passo Gravina in discesa.

Nel suo comunicato, UNICT spiega inoltre quale iter seguire per poter riattivare il proprio abbonamento: nei giorni scorsi, la scadenza improvvisa e la mancanza di una data per poterne usufruire nuovamente avevano creato non pochi disagi agli studenti possessori della Creval Prepaid Card Unict.

Novità sugli abbonamenti

Come ricordato dallo stesso ateneo, infatti, “dal 1° ottobre 2020 gli studenti potranno acquistare un abbonamento annuale al costo simbolico di 15 euro per ciascuna delle due reti (AMT e FCE). Il costo residuo è a carico dell’Università di Catania”.

Gli studenti che perciò vorranno usufruire di un abbonamento o di entrambi “possono acquistare online gli abbonamenti accedendo alla loro pagina personale del Portale Studenti inserendo il flag sulla voce “AMT/FCE” ed effettuando il pagamento di 15 euro (per un solo abbonamento) o 30 euro per i due abbonamenti (bus e metro) contestualmente con il pagamento delle tasse universitarie”.

Se l’abbonamento AMT sarà usufruibile dal prossimo 1° ottobre, una volta acquistato l’abbonamento per FCE, invece, “gli studenti in possesso della Carta dello Studente potranno presentarsi a partire da lunedì 28 settembre 2020 alla stazione “Catania Borgo” in Via Caronda e richiedere l’attivazione dell’abbonamento sulla propria carta […]. Lo sportello dedicato è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14; lo sportello ordinario, anche dalle 14 alle 18″.

Per quanto riguarda gli studenti sprovvisti della carta multiservizi, “potranno presentarsi alla stazione “Catania Borgo” in Via Caronda per il ritiro dell’abbonamento. La stampa dell’abbonamento su tessera richiederà qualche minuto, sarà quindi necessario prevedere uno scaglionamento per evitare assembramenti. Il calendario per il ritiro delle tessere sarà reso noto a breve“.

UNICT infine ricorda che “gli abbonamenti per gli studenti a tariffa agevolata potranno essere acquistati fino al 30 novembre 2020, ma avranno tutti validità dal 1° ottobre 2020 al 30 settembre 2021, indipendentemente dalla data di pagamento, ritiro o attivazione”.


UNICT – Abbonamenti AMT e FCE per studenti: ecco quando saranno riattivati

Speciale Test Ammissione