Attualità

Coronavirus, in Sicilia un 19enne positivo: “Importante rispettare le precauzioni”

coronavirus test
L'appello del sindaco Giuseppe Cassì, dopo l'accertamento della positività al Coronavirus di un giovane ragusano.

Nuovo caso di positività al Coronavirus in Sicilia. Succede a Ragusa: un ragazzo di 19 anni è risultato positivo al tampone, effettuato nonostante non avesse manifestato alcun sintomo. Il campanello di allarme è stata la perdita del gusto e dell’olfatto da parte del 19enne ragusano, il quale è stato posto in isolamento.

A rendere noto il nuovo caso è il sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì, il quale ha voluto fare un appello ai cittadini ragusani per attenersi al rispetto delle norme. Si legge sul profilo Facebook: “Positivo al Covid 19 un giovane ragusano, asintomatico e ora in isolamento, che ha fatto il tampone per avere accusato una perdita di gusto e di olfatto. Già disposto il tampone per le persone con cui ha avuto i rapporti più stretti ed è in corso l’indagine epidemiologica di prassi, per risalire ai luoghi e alle persone frequentate più da vicino. Niente allarmi, ma questo fatto dimostra quanto sia ancora necessario mantenere le precauzioni igieniche e di distanziamento ancora in pieno vigore“.

Coronavirus Sicilia, frenano i positivi: 3 in più, 2 nel Catanese

Speciale Test Ammissione