Viaggi

Vacanze 2020 in Sicilia: più treni per godersi l’estate nell’Isola

treni Sicilia
Foto archivio
Le novità arrivano per soddisfare le esigenze di mobilità di quanti sceglieranno il treno per i propri spostamenti: un’offerta flessibile e su misura per coloro che quest’anno trascorreranno le vacanze in Sicilia.

Trenitalia, con il nuovo orario estivo si pone l’obiettivo di rilanciare, sempre nella massima sicurezza, il turismo nazionale e allo stesso tempo promuove la digitalizzazione (risorsa incredibilmente importante in questo periodo) grazie alla nuova App Trenitalia.  Le novità arrivano per soddisfare le esigenze di mobilità di quanti sceglieranno il treno per i propri spostamenti, con un’offerta flessibile e su misura per le esigenze delle persone che quest’anno scelgono di trascorrere le vacanze in Sicilia.

Vacanze 2020 in Sicilia: più treni

Dal 14 giugno sono tornati gli Intercity Notte che collegano Roma e Milano alla Sicilia e raddoppiano gli Intercity Giorno per raggiungere le mete di mare dell’isola. Incrementata l’offerta delle navi veloci di Blujet (Gruppo FS Italiane) per collegare la Sicilia alle città servite dall’Alta velocità e favorire l’integrazione modale, uno degli obiettivi strategici del Gruppo FS Italiane.

Sui canali di vendita Trenitalia, oltre che al biglietto di Frecce e Intercity, è possibile acquistare anche quello delle navi veloci di BluJet fra Villa San Giovanni e Messina. Gli orari delle navi e dei treni sono in coincidenza con quelli di Frecce e Intercity, per garantire un facile interscambio fra i due mezzi di trasporto e la massima efficienza negli spostamenti.

Tra le novità, il Cefalù Line ed il Barocco Line. Nei giorni festivi del periodo dal 12 luglio al 6 settembre, saranno 14 nel complesso i collegamenti diretti tra l’aeroporto di Punta Raisi e Cefalù e in totale saranno 28 i treni tra Palermo Centrale ed il borgo cefaludese, a comporre una ricca offerta per turisti e cittadini siciliani che potranno anche raggiungere le località di mare di Campofelice e Lascari. Nei giorni feriali sono 31 collegamenti complessivi su Cefalù (da Palermo Centrale o da Messina e S. Agata)

Vacanze 2020 in Sicilia: andare al mare in treno

Cresce anche il numero delle corse del trasporto regionale. D’accordo con la Regione, Committente del Servizio, l’offerta regionale avrà un incremento di circa 100 treni, distribuiti sulle principali linee della Sicilia, portando l’offerta complessiva a circa 370 corse al giorno. Col nuovo orario, maggiori collegamenti per raggiungere alcune località turistiche della Sicilia con i treni regionali. Dal 12 luglio al 30 agosto, infatti,quattro nuove corse collegheranno nei giorni festivi Palermo Centrale e Cefalù, offrendo l’opportunità di recarsi al mare lasciando a casa l’auto e dimenticando i problemi di traffico e parcheggio.

Orari dei treni:

  • da Palermo Centrale a Cefalù
  • 26780 con partenza alle 10:40 e arrivo alle 11:32;
  • 26782 con partenza alle 12:50 e arrivo alle 13:42.
  • da Cefalù a Palermo Centrale

  • 26783 con partenza alle 11:45 e arrivo alle 12:35;
  • 26785 con partenza alle 13:55 e arrivo alle 14:57.

Nei giorni festivi e nel periodo dal 14 giugno al 4 ottobre, diventano 32 i treni che da Palermo Centrale o da Punta Raisi hanno fermata a Palermo Sferracavallo, borgo marinaro della città di Palermo. 42 i collegamenti giornalieri fra Messina e Catania.

Vacanze 2020 in Sicilia: viaggiare in sicurezza

Garantita, a bordo dei treni, massima igiene e tutela della salute delle persone, passeggeri e dipendenti.

Tutti i passeggeri di Frecce e InterCity continueranno a ricevere l’health&safety kit con mascherina, gel igienizzante, guanti in lattice, poggiatesta monouso e lattina d’acqua. Igiene e salute garantite anche da potenziamento delle attività di pulizia e presenza di dispenser di gel igienizzante a bordo treno, nei FrecciaLounge, FrecciaClub, Sale Freccia e selfservice; assegnazione dei posti a scacchiera a bordo per rispettare il distanziamento sociale; controllo del biglietto a distanza; e segnaletica per il corretto utilizzo delle porte di entrata e di uscita dal treno. Percorsi guidati, indicazione per l’utilizzo delle porte e 7mila dispenser di gel igienizzante per le mani sono presenti a bordo dei treni regionali.

Tariffe speciali e offerte

A chi sceglie di restare in Italia e trascorrere le proprie vacanze alla scoperta del territorio nazionale, Trenitalia riserva offerte dedicate, tariffe speciali e riduzioni. Per viaggiare senza limitazioni su tutti i treni regionali e in ogni destinazione, fra le 12 del venerdì e le 12 del lunedì, da mercoledì 24 giugno è possibile acquistare un unico biglietto a 49 euro per quattro weekend o a 149 euro per tutti i weekend. Sempre da mercoledì 24 giugno e per tutta l’estate 2020, i bambini e i ragazzi fino a 15 anni viaggiano gratis sui treni regionali.

Vacanze 2020: 10 località nascoste da visitare in Sicilia

Speciale Test Ammissione