Università in pillole

Lauree abilitanti, Manfredi: “Coniugare l’esame di laurea con quello di stato”

lauree abilitanti
Si torna a discutere della questione delle lauree abilitanti. Il ministro Manfredi ha palesato la necessità di rendere più semplice l'accesso dei laureati al mondo del lavoro.

Fa discutere da lungo tempo la questione delle lauree abilitanti e la conseguente abolizione dell’Esame di Stato. Sono numerosi, infatti, gli studenti che negli anni hanno sollevato forti dubbi in merito alla necessità di un’ulteriore prova d’esame. I laureati sostengono come, alla fine di un percorso di studio universitario, si debbano possedere già le competenze professionali utili all’inserimento nel mondo.

Anche il ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, è tornato a esprimersi in merito alla questione delle lauree abilitanti. Intervistato da Skuola.net, infatti, il ministro ha palesato l’esigenza di un più snello e veloce ingresso dei laureati nel mondo del lavoro.

Manfredi: “Non si può sopprimere l’Esame di Stato”

“Il concetto di lauree abilitanti è ciò a cui stiamo lavorando. In realtà- ha dichiarato- non è che noi eliminiamo l’Esame di Stato, poiché esso è previsto dalla Costituzione Italiana“.

Il concetto della laurea abilitante – ha continuato – è che l’esame di laurea possa diventare anche Esame di Stato. In quell’occasione, quindi, oltre a fare l’esame finale rispetto a quella che è la preparazione del corso di laurea, lo studente sarà valutato anche in merito al tirocinio professionale, che si è tenuto durante il corso degli studi. Si richiederà la presenza dei rappresentanti degli ordini professionali, considerato che l’accesso alle professioni è regolato per legge dagli organi professionali“.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Io sono molto favorevole a questa soluzione– ha concluso il ministro- perché fa risparmiare un anno agli studenti e consente anche di favorire quell’avvicinamento del mondo del lavoro all’università, visto che il tirocinio abilitante diventerebbe ovviamente obbligatorio e sarebbe svolto da tutti gli studenti“.

 Test d’ingresso, lezioni ed esami: ministro Manfredi annuncia alcune novità

 Protesta psicologi in piazza Università: “Vogliamo la laurea abilitante” [FOTO]

 Psicologi, farmacisti e biologi in protesta:”Tirocinio abilitante anche per noi”