Viaggi

Viaggi in aereo, ora serve l’autocertificazione: scarica il modello

Immagine di repertorio.
Per viaggiare in aereo bisognerà munirsi di una nuova autocertificazione, pena l'esclusione dal volo. Ecco il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti aerei.

La riapertura dei confini regionali e buona parte di quelli europei ha consentito la regolare ripresa degli spostamenti, anche quelli aerei, consentendo alle compagnie aeree di ripartire. Da ieri, tuttavia, sono entrate in vigore nuove regole per chi viaggia in aereo, disposizioni che dovranno severamente essere rispettate nell’ottica della prevenzione del contagio. Tra queste nuove norme si annovera anche quella dell’obbligo di autocertificazione, senza la quale non sarà consentito partire. Ecco, quindi, il nuovo modulo di autocertificazione per i viaggi in aereo.

Nuova autocertificazione per spostarsi in aereo

Dal 15 giugno, come chiarito anche sul sito di Alitalia, per spostarsi in aereo sarà obbligatoria la compilazione di un’autocertificazione, con la quale si dovrà garantire l’assenza di sintomatologia. Il modulo sarà assolutamente indispensabile e dovrà essere compilato in ogni sua parte, pena il divieto d’imbarco. Essa, inoltre, sarà necessaria per i voli verso qualsiasi destinazione.

Per agevolare le operazioni d’imbarco e non rischiare di ritardare la partenza dei voli, è consigliato munirsi preventivamente del modulo e compilarlo prima dell’arrivo in aeroporto. Nel caso in cui si fosse impossibilitati a eseguire queste operazioni anticipatamente, si potrà richiedere e compilare l’autocertificazione in aeroporto. Il modulo dovrà essere poi consegnato agli operatori di volo.


SCARICA L’AUTOCERTIFICAZIONE PER VOLI DALL’ITALIA

SCARICA L’AUTOCERTIFICAZIONE PER VOLI DA PAESI UE/SCHENGEN

SCARICA L’AUTOCERTIFICAZIONE PER VOLI DA PAESI EXTRA UE/SCHENGEN


Altre regole per chi viaggia in aereo

La nuova autocertificazione, comunque, non rappresenta l’unica novità a cui i passeggeri di volo dovranno adeguarsi. Una disposizione che sta facendo molto discutere, per esempio, è quella che riguarda l’impossibilità di portare a bordo il bagaglio a mano.

Il testo del Dpcm pubblicato nella Gazzetta Ufficiale esplicita il “divieto di portare sull’aeromobile bagagli a mano di grandi dimensioni, al fine di limitare al massimo gli spostamenti e i movimenti nell’ambito dello stesso aeromobile”.

Le cappelliere sull’aereo dovranno restare vuote e i bagagli andranno tutti in stiva. I passeggeri potranno portare a bordo solo borse e zaini di piccole dimensioni.


Leggi: Viaggi in aereo, stop al bagaglio a mano: arrivano nuove disposizioni