Altro

Concorsi Banca d’Italia: ricercate oltre cento figure professionali

Concorsi Banca d’Italia – Disponibile il bando per la ricerca di oltre cento figure professionali da inserire in organico nella sede principale di Roma.

Concorsi Banca d’Italia: posizioni disponibili

Nello specifico le posizioni aperte riguardano:

  • 20 assistenti amministrativi con orientamento in discipline statistiche;
  • 25 assistenti tecnici con orientamento ICT1;
  • 10 assistenti amministrativi con orientamento in discipline economiche;
  • 10 assistenti amministrativi con orientamento profilo giuridico;
  • 40 vice assistenti amministrativi.

Concorsi Banca d’Italia: requisiti di partecipazione

Per partecipare al bando di concorso è necessario essere in possesso di:

  • cittadinanza italiana o UE;
  • avere almeno 18 anni di età e il godimento dei diritti civili e politici;
    diploma di 5 anni;
  • laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale o Scienze economiche per gli assistenti economici;
  • laurea triennale in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Scienze dei servizi giuridici , Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione per gli assistenti giuridici;
  • laurea in Statistica, Ingegneria dell’informazione, Scienze matematiche o Scienze e tecnologie fisiche per gli assistenti statistici;
  • laurea triennale in Scienze e tecnologie informatiche, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze matematiche o Ingegneria dell’informazione per gli assistenti ICT;
  • solo il diploma per i vice assistenti.

Concorsi Banca d’Italia: scadenze e modalità

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il termine perentorio delle ore 16:00 del 18 giugno 2020 (prorogata rispetto al 7 aprile 2020) e per farlo bisognerà utilizzare esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banda d’Italia.

Verranno valutati, secondo la tabella riportata sul bando, il punteggio derivante dalla laurea triennale e dal diploma in base al voto di conseguimento. Si procederà alla selezione dei profili idonei solo dopo aver raggiunto le 1.500 domande per i bandi dedicati agli assistenti e le 5.000 dedicate ai vice assistenti. Successivamente sono proviste due prove, una orale e una scritta, al termine delle quali verranno selezionate le figure da assumere nelle sede di Roma.

Per maggiori info consulta il bando di concorso integrale

Rimani aggiornato