News

Coronavirus, i dati di Catania e della Sicilia

sicilia mappa contagi coronavirus
Il trend è grosso modo lo stesso da una decina di giorni. L'epidemia da Coronavirus si conferma a bassa intensità anche nei primi giorni della Fase 2 della Sicilia.

Nelle ultime 24 ore su 2696 tamponi analizzati 7 sono risultati positivi. Lo comunica l’ufficio stampa delle Regione Sicilia nella sua pagina facebook.

Si arresta la crescita dei contagi da coronavirus Catania e provincia. In particolare in provincia di  Catania il numero dei casi tocca i 694 positivi(+3).
Anche oggi scende il numero di nuovi positivi a Palermo e provincia, da qualche giorno si registrano pochi casi (ieri zero, oggi – 1).   (vedi infografica).

Coronavirus, la situazione in Sicilia aggiornata in tempo reale: infografiche 

Si abbassa il numero di malati delle province di Ragusa (ieri 54, oggi 37), Caltanissetta (ieri 125, oggi 99),  Trapani (ieri 92, oggi 71), Enna (ieri 292, oggi 288) e Messina  (ieri 370, oggi 362). Da molti giorni queste province continuano a registrare numeri di contagi intorno allo zero. Tutto sotto controllo, dunque, con la speranza che la tendenza non venga modificata dalle riaperture.
Rimane invariata invece la situazione delle  province di Caltanissetta, Agrigento  e Siracusa.

Questa la distribuzione territoriale dei casi di positività:
– Agrigento, 69 (0 ricoverati, 65 guariti e 1 deceduto);
– Caltanissetta, 99 (16, 52, 11);
– Catania, 694 (82, 243, 90);
– Enna, 288 (114, 104, 29);
– Messina, 362 (71, 138, 52);
– Palermo, 396 (58, 96, 31);
– Ragusa, 37 (3, 50, 7);
– Siracusa, 111 (36, 99, 25);
– Trapani, 71 (4, 63, 5) .

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

I DATI IN BREVE

Tamponi effettuati  – 95.695 (+2.696 rispetto a ieri);
Positivi al tampone   – 3.288 (+7);
Attualmente ancora contagiati  – 2.127 (-74);
Guariti – 910 (+80);
Deceduti – 251  (+1);
Ricoverati in area non critica –  370 pazienti (-14);
Ricoverati in terapia intensiva – 21 (-4);
Isolamento domiciliare –  1.757 (-60).

UNIVERSITÀ DI CATANIA