Politica

Novità sui trasporti, Musumeci: “Sì ai rientri, ora aumentiamo corse traghetti e voli per la Sicilia” [VIDEO]

Il punto della situazione sui trasporti in Sicilia, con più corse per i traghetti e voli da e per la Sicilia: parla il governatore Musumeci.

Attraverso un video messaggio pubblicato nelle pagine social della Regione Siciliana, il governatore Nello Musumeci ha fatto il punto sull’importante situazione dei trasporti. Manifestando massima cautela e rispetto delle regole, con le sue parole Musumeci ha spiegato le novità sui trasporti che coinvolgeranno rientri e partenze dall’Isola.

In particolare, come annunciato dallo stesso, è stato chiesto ad Alitalia di aumentare il numero dei voli giornalieri (dagli attuali 2 a 4 totali) da e per la Sicilia, con i soli aeroporti di Catania e Palermo momentaneamente coinvolti. Non vi saranno restrizioni neanche per le ferrovie, mentre è stato richiesto un passaggio da 5 ad 8 corse giornaliere per quanto concerne i traghetti sullo Stretto di Messina.

Sì ai rientri in Sicilia per motivo di lavoro o per ricongiungersi alle proprie famiglie, “rispettando le solite regole – dichiara Musumeci –, ovvero di verifica al momento dello sbarco e della successiva quarantena, in quanto necessario perché la partita non è ancora chiusa“.

Ho ricevuto tantissimi messaggi da parte di ragazzi che mi chiedevano di rientrare; io sono un padre e sono un nonno, comprendo benissimo le necessità che si pongono in una famiglia, ma credetemi è difficile fare questo lavoro, per trovare il giusto punto di equilibrio per coniugare da una parte le esigenze affettive, dall’altra le esigenze della prudenza e della cautela. Buon rientro a chi ha più di un motivo per farlo“, ha chiosato il governatore siciliano.

Rimani aggiornato

Università di Catania