Attualità

Zone rosse in Sicilia: per la sanificazione di tre comuni interviene l’esercito

L'intervento dell'Esercito Italiano è stato richiesto dal governatore della Regione Nello Musumeci per l'urgente sanificazione delle aree urbane a maggiore frequentazione.

L’esercito si occuperà di sanificare tre zone rosse della Sicilia su quattro complessive, con interventi già a partire da domani previsti per le città di Villafrati, Agira e Troina. È questa la decisione del governatore della Regione Nello Musumeci, che con un appello al Comandante Militare dell’Esercito in Sicilia ha chiesto il concorso dei nuclei specializzati per la disinfezione in servizio sull’Isola, per l’urgente sanificazione delle aree urbane a maggior frequentazione nei tre comuni.

A Villafrati diventerà operativo da domani il Quarto Reggimento Genio Guastatori, seguiranno poi nel corso della settimana i disinfestatori del 62/mo Reggimento Fanteria Sicilia ad Agira e il nucleo specializzato del Reggimento Logistico Aosta a Troina. Non è la prima volta che Musumeci promuove l’azione dell’esercito nell’Isola. Accanto alla Protezione Civile, infatti, la Forza Armata opera nel delicato compito di garantire il puntuale approvvigionamento di dispositivi di protezione individuali in tutte le province, attività ormai in atto da due settimane.

 

Speciale Test Ammissione