Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Guardia di Finanza 2020: pubblicato bando per 930 allievi marescialli

Indetto concorso pubblico dal Generale della Guardia di Finanza per l'ammissione di 930 allievi marescialli.

Concorso Guardia di Finanza 2020: il Comando generale ha pubblicato un bando per l’ammissione di 930 allievi marescialli per l’anno accademico 2020/2021.

Dei posti messi a concorso, 860 sono destinati al contingente ordinario mentre 70 al contingente di mare.

Possono prendere parte al concorso: tutti coloro i quali siano in possesso di diploma o lo conseguiranno nell’anno scolastico 2019/2020; godano dei diritti civili e politici; siano in possesso delle adeguate qualità morali e di condotta; non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione; non siano stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare; non risultino imputati o condannati o sottoposti all’applicazione del codice di procedura penale.

Le prove d’esame da sostenere prevedono: una prova preliminare, consistente in questionari a risposta multipla; una prova scritta di composizione italiana; una prova di efficienza fisica; l’ accertamento dell’idoneità psico-fisica; l’accertamento dell’idoneità attitudinale; una prova orale di cultura generale; una prova facoltativa di una lingua estera, consistente in un esame scritto e orale nella lingua prescelta; una prova facoltativa di informatica; la valutazione dei titoli.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale, entro le ore 12.00 del 3 aprile 2020.

Rimani aggiornato