Lavoro, stage ed opportunità

Ferrovie dello Stato lancia nuove assunzioni: posti anche in Sicilia

Il piano di assunzioni lanciato da Ferrovie dello Stato per il quinquennio 2019 - 2023 è abbastanza ampio: previsti 15mila posti di lavoro. Tra le assunzioni previste entro fine anno 2020, si ricercano figure professionali in tutte le regioni, inclusa la Sicilia. Per candidarsi, basta registrare il proprio curriculum vitae nell'apposito form della pagina, alla sezione "Lavora con noi".

Ferrovie dello Stato Italiane Spa, azienda italiana leader nella realizzazione di opere e servizi nel trasporto ferroviario ha aperto la selezione per l’assunzione di nuove figure professionali: la società è in crescita con l’inserimento di 400 risorse entro fine anno. Il gruppo ha anche presentato il piano industriale Fs che, per il quinquennio 2019-2023, prevede un programma di sviluppo che porterà alla creazione di 15 mila posti di lavoro diretti in 5 anni e di 120 mila opportunità di impiego l’anno grazie all’indotto nei prossimi cinque anni.

Periodicamente infatti il Gruppo Fs seleziona candidati a vari livelli di carriera, compresi giovani anche senza esperienza, per lo più in vista di assunzioni a tempo indeterminato e con contratti di apprendistato, e le opportunità di lavoro sono rivolte, generalmente, a diplomati e laureati, interessati a lavorare presso l’azienda di trasporti ferroviari e nelle società che fanno parte del gruppo.

Le nuove assunzioni riguardano anche la Sicilia e in particolare per la sede di Palermo è ricercata la figura di ingegnere civile per Rete ferroviaria italiana e Italferr (la stessa figura è ricercata anche per le sedi di lavoro di: Verona, Venezia, Genova, Milano, Napoli, Roma).

La candidatura deve essere inviata entro il termine del 2 marzo e sono richiesti i seguenti requisiti: laurea magistrale in Ingegneria Civile, Ambiente e Territorio, Strutture o Geotecnica.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Queste invece le altre posizioni aperte: ingegneri tecnologici per Rete ferroviaria italiana e Italferr per le sedi di Roma, Reggio Calabria, Bologna, Bari, Napoli, Verona, Milano (è richiesta la laurea magistrale in Ingegneria Elettrica, Elettronica, delle Telecomunicazioni, Elettrotecnica, Meccanica, Informatica) con candidature entro il 5 marzo.

L’iter di selezione prevede diversi passaggi, primo fra tutti la valutazione delle candidature online. Le risorse il cui profilo risulta di maggiore interesse per le posizioni aperte vengono, quindi, inseriti nel processo di valutazione successivo, che può prevedere varie prove, interviste e colloqui, a seconda della figura ricercata, compresi testi attitudinali, di abilità manuale e linguistici. Tutti gli interessati alle opportunità di lavoro in Ferrovie dello Stato possono candidarsi visitando il sito web del gruppo, consultando la pagina dedicata alle ricerche in corso sotto la sezione “Lavora con noi”, e registrando il curriculum vitae nell’apposito form.

Una volta effettuata la registrazione gratuita sul portale, per le successive candidature basterà effettuare il login con le credenziali di accesso scelte per candidarsi agli annunci di interesse. Durante l’anno, inoltre, è sempre possibile inviare una candidatura spontanea in vista di future selezioni di personale.