News

Coronavirus in Sicilia: controlli sui passeggeri dei voli da Lombardia e Veneto

L'aeroporto del capoluogo della Sicilia corre ai ripari stringendo le maglie per quanto riguarda i controlli sui passeggeri in arrivo dalle regioni focolaio del Coronavirus.

Come comunicato da Usmaf, sono cominciati da ieri sera i controlli all’aeroporto di Palermo sui passeggeri provenienti da Milano, BergamoVenezia che si aggiungono a quelli già in atto per i passeggeri provenienti dagli scali internazionali e da Roma Fiumicino.

Intanto, sono stati già esaminati oltre 42mila passeggeri sottoposti al controllo della temperatura corporea con i termometri a infrarossi dai tecnici del ministero della Salute e dalla Croce Rossa.

Dall’esame della temperatura corporea, non sono stati rilevati casi di infezione da nuovo Coronavirus. Nelle prossime ore Gesap installerà i dispenser con il disinfettante per le mani, mentre in settimana sono attesi i termoscanner.


Coronavirus, insegnante siciliana rientra da Codogno: adesso è in quarantena

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Coronavirus, a Catania il vertice operativo per le misure preventive