Cronaca

Catania, maxi sequestro di frutta in piazza Risorgimento: 1.500 kg ritirati

Lotta contro l'abusivismo: una tonnellata e mezzo di frutta e verdura sequestrata, nella nota piazza, grazie all'azione congiunta di Polizia Municipale e Guardia di Finanza.

Un blitz di controlli congiunti tra Polizia municipale e Guardia di finanza, in piazza Risorgimento, ha portato al sequestro di una tonnellata e mezzo di frutta, verdura e ortaggi e all’irrogazione di ben 9.000 euro di verbali a tre venditori abusivi.

L’azione di contrasto all’illegalità in città rientra nel piano di rafforzamento di controllo interforze del territorio voluto dal prefetto e dal questore e sostenuto dal sindaco e dall’assessore alla polizia locale. Le duecento casse ripiene di merce sono state donate a istituti di beneficenza, per essere consumate da famiglie bisognose.

I controlli congiunti anti abusivismo delle forze dell’ordine e della polizia municipale proseguiranno ancora nei prossimi giorni.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!