Università

UNICT – Torna “FameLab”, talent per chi ama raccontare la scienza: iscrizioni aperte

Foto di repertorio.
Torna l’appuntamento con il talent della scienza, che dal 2012 è sbarcato anche in Italia e finora ha convolto oltre 900 giovani ricercatori: aperte le iscrizioni per partecipare a Catania.

FameLab è il primo talent della scienza, la competizione internazionale di comunicazione scientifica per giovani ricercatori e studenti universitari. I partecipanti hanno solo tre minuti per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona e raccontandolo con chiarezza, esattezza e carisma.

Anche quest’anno FameLab Catania potrà contare inoltre sulla partecipazione di alcuni ospiti speciali che valorizzeranno l’iniziativa grazie al loro contributo scientifico, oltre a far parte della giuria, racconteranno infatti un pò della ricerca scientifica di cui si occupano: si tratta di Stefania Stefani  (Società italiana di Microbiologia) e Tancredi Massimo Pentinalli (Università di Roma “La Sapienza”), con il talk sul tema “Antibiotico resistenza” (25 febbraio) e Simone Russo (Central Bank, Malta), parlerà di cambiamento climatico (27 febbraio).

Le selezioni 2020 si terranno il 25 e 27 febbraio e sono organizzate dall’Università di Catania, in collaborazione con enti e associazioni locali come: Osservatorio Astrofisico di Catania, Laboratori Nazionali del Sud, Sezione di Catania dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e molti altri.

Le selezioni di Catania prevedono una pre-selezione, giorno 25 febbraio alle ore 9 presso l’Aula Magna della Torre biologica, e una selezione finale, giorno 27  febbraio alle ore 9 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Fisica e Astronomia. Questi eventi saranno preceduti da una giornata formativa, giorno 7 febbraio alle ore 9 presso l’Aula “Minutoli” della Scuola Superiore di Catania.

I primi due classificati delle selezioni locali avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente alla FameLab Masterclass che si svolgerà a Perugia dal 14 al 17 aprile 2020. Un appuntamento durante il quale professionisti della comunicazione scientifica aiuteranno i partecipanti a sviluppare ulteriormente le capacità comunicative, in modo da preparare al meglio la presentazione per la finale nazionale.

I due finalisti di ciascuna selezione locale si affronteranno nella finale nazionale del concorso in programma a Trieste il 4 maggio, che decreterà il vincitore italiano che si confronterà con i concorrenti della finale internazionale che si svolgerà a Cheltenham in Gran Bretagna, durante il Cheltenham Science Festival, a giugno.

Le candidature si possono inviare entro il 5 febbraio e la competizione è aperta a:

  • Docenti universitari in materie scientifiche, matematiche o ingegneristiche (compresi i docenti specialisti in materie scientifiche in possesso di laurea in ambito scientifico)
  • Ricercatori che utilizzano ricerche preesistenti o operanti nell’ambito dei meta-studies
  • Persone che lavorano nell’ambito delle scienze, tecnologie, matematica applicate (per esempio addetti ai brevetti, statistici, tecnici informatici, consulenti per l’industria)
  • Studenti universitari che studiano materie in ambito scientifico, matematico o ingegneristico (che abbiano compiuto il 18° anno di età)
  • Persone che operano nel settore scientifico, matematico o ingegneristico nelle forze armate o corpi governativi
  • Persone che svolgono professioni nel settore scientifico, matematico o ingegneristico in aziende private o pubbliche.

Per ulteriori informazioni riguardo requisiti e modalità di iscrizione invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’Università di Catania.

Da TWITTER

Coronavirus, il Ministro Azzolina: "No a viaggi di istruzione in Italia e all'estero" https://www.liveuniversity.it/2020/02/23/coronavirus-stop-gite-italia-estero/

"Striscia la Notizia" a Catania: appello per trovare casa ai randagi del San Marco https://catania.liveuniversity.it/2020/02/21/striscia-la-notizia-catania-san-marco-randagi/ di @liveunict

Load More...