Sport

Il pugile catanese Gianluca Pappalardo è campione italiano pesi medi

Il pugile ventiduenne, di Catania, si laurea campione italiano dei pesi medi al Trofeo Wbc 2019.

Gianluca Pappalardo, giovane pugile cresciuto alle pendici dell’Etna e allenato da mister Aroldo Donini, ha saputo essere più forte dei pronostici ed è riuscito a battere per K.O. tecnico il suo avversario – il molto più esperto Simone Brusa –  in una finale che ha regalato emozioni agli spettatori del PalaSantoro di Roma.

Per il giovane pugile, solo 22enne, si tratta di una rivincita. Infatti la sua unica sconfitta, all’esordio, era arrivata proprio contro Brusa, che questa volta si è dovuto arrendere alla caparbietà e alla tecnica di Pappalardo: il momento clou è alla sesta ripresa, quando il catanese riesce a far breccia nella difesa avversaria con una raffica di colpi che lo mette alle corde e porta l’arbitro a decretare la sconfitta di Brusa per K.O. tecnico.

Gianluca Pappalardo fa parte dello storico “Boxing Team Catania Ring”, originario del quartiere di Librino, che da sempre sforna grandi pugili. E sono rivolte proprio al team le parole del fresco campione, che ringrazia tutti i professionisti che lo hanno seguito, familiari e amici. Per il giovane boxeur rossazzurro si pronosticano altri trionfi sui ring d’Italia e non solo.

Rimani aggiornato