Meteo

Sicilia, è allarme maltempo: la pioggia crea fiumi di fango e voragini [VIDEO]

Il maltempo sulla Sicilia orientale ha già provocato allagamenti in diverse zone dell'Isola e un morto. Si attende l'evoluzione della perturbazione nelle prossime ore.

Il maltempo si è abbattuto sulla Sicilia orientale nella notte e sin dalle prime ore di stamattina, provocando nubifragi e danni ingenti, ma anche tanta paura presso la popolazione.

Si contano già i danni in alcuni Comuni dove è passata la perturbazione. Allagamenti a Pachino e Rosolini, mentre a Noto un agente è stato ucciso, travolto da un torrente di fango. Il maltempo ha creato una vera e propria voragine a Cava Mortella (Ispica). Improvvisamente, il suolo ha iniziato a tremare e parte della vicina cava, a causa delle ingenti piogge, è collassata. La zona è stata evacuata, mentre il sindaco del paese ha invitato la popolazione a non uscire di casa.

Cava Mortella (Ispica).

Ancora a Ispica, nella notte di ieri si sono verificati ulteriori momenti di paura per due automobilisti, che hanno rischiato di essere travolte da un torrente d’acqua tracimato sulla statale 115. Nel corso della nottata di ieri il comune del Ragusano è stato tra i più colpiti dall’ondata di pioggia e le stazioni meteo hanno segnalato in nottata fino a 250mm di pioggia nella zona. Diversi i video sul web in cui si possono notare veri e propri fiumi d’acqua che investono le auto parcheggiate.

Anche nel resto del Ragusano le piogge ingenti hanno provocato danni e torrenti d’acqua per le vie delle città. Alcuni lettori segnalano che a Pozzallo, Ispica e Acate le piogge hanno danneggiato auto e strade. Alla fine del temporale, aggiungono, il fango si è solidificato, trasformandosi in pietre e provocando disagi alla circolazione. Nel web, nel frattempo, iniziano a spopolare video dell’alluvione, come il seguente, registrato a Pozzallo, dove l’acqua ha trasformato in canali le strade della città.

Nel frattempo si attende di capire come si evolverà la situazione nel corso della giornata, con il maltempo che sin da stanotte e dalle prime ore della mattina ha imperversato sul resto della Sicilia orientale. Questa la situazione a Scordia, in provincia di Catania intorno alle nove di stamattina.

Leggi anche: Sicilia, allerta meteo rossa: strade come fiumi nell’Isola [VIDEO]