News

Incendio nel siracusano, una quarantina d’auto distrutte dalle fiamme [FOTO]

Le fiamme hanno causato ingenti danni alle auto presenti nel parcheggio. Chiuso anche un tratto dell'autostrada tra Avola e Noto.

I bagnanti si erano solo recati in spiaggia a caccia di un po’ di refrigerio in un weekend di giugno particolarmente torrido, lasciando l’auto in un parcheggio privato non molto lontano dalla spiaggia presso il parco archeologico di Eloro, in provincia di Siracusa, non molto distante da Noto. Certo non immaginavano che, al loro rientro, si sarebbero trovati di fronte a un cumulo di carcasse sciolte dalle fiamme, che hanno avviluppato il parcheggio dando fuoco a 42 vetture.

Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno tentato di salvare il salvabile e contenere l’incendio, di cui non si conoscono ancora le cause. Le fiamme hanno minacciato di lambire anche un parcheggio vicino, mentre i bagnanti la cui vettura era ormai andata in fiamme hanno ricevuto assistenza e gli è stata messa a disposizione una navetta per raggiungere la vicina Noto. Resta un paesaggio spettrale, di quelli da scenario post-apocalittico.

Università di Catania