Attualità

Reddito di cittadinanza, si può ancora fare domanda: i requisiti richiesti

Non è troppo tardi per fare domanda del reddito di cittadinanza. Infatti  riparte oggi, come il 6 di ogni mese, la possibilità di fare richiesta per ottenere il sussidio. Ecco quali sono i requisiti richiesti e come fare domanda.

Se non siete tra quelli che hanno fatto la domanda del reddito di cittadinanza ad aprile, non preoccupatevi perché c’è ancora tempo per farla. In realtà, infatti, come non molti sanno, la domanda per ottenere il reddito di cittadinanza può essere inviata e trasmessa all’Inps a partire dal sesto giorno di ogni mese fino all’ultimo giorno del mese stesso. In pratica ogni mese a partire da giorno 6, sarà possibile inoltrare la domanda per richiedere il sussidio.

Per quanto riguarda i requisiti richiesti per inoltrare la domanda, questi sono gli stessi requisiti patrimoniali e reddituali applicati agli altri beneficiari del reddito di cittadinanza. Ciò significa che  chiaramente valgono sempre gli stessi limiti: il valore Isee deve sempre essere sotto i 9.360 euro, mentre il valore del patrimonio immobiliare non deve superare i 30mila euro. Tanti altri requisiti di patrimonio e di residenza si aggiungono a quelli appena citati.

Reddito di cittadinanza, al via le domande: come procedere

Per quanto riguarda, invece, le modalità per l’invio della domanda, questa può essere trasmessa all’Inps sia online nel sito ufficiale del reddito di cittadinanza creato ad hoc dal governo, sia recandosi in un Caf, in un patronato o, ancora in uno degli uffici di Poste Italiane.

Una volta trasmessa la domanda del reddito di cittadinanza, l’Inps riceve l’istanza nel mese successivo entro 10 giorni. L’Istituto di previdenza sociale impiegherà poi altri 5 giorni al fine di verificare il possesso dei requisiti da parte del richiedente. L’esito della domanda, giungerà quindi entro 15 giorni del mese successivo a quello in cui è stata inviata la domanda.

L’esito della domanda verrà comunicato dall’Inps  via sms o mail. In caso di esito positivo, questo sarà necessario al futuro beneficiario per presentarsi all’ufficio postale per il ritiro della carta del reddito di cittadinanza. Una volta ritirata la carta per la prima volta, questa conterrà già al suo interno il primo importo del reddito di cittadinanza spettante al suo beneficiario.

 

 

Da TWITTER

Concerto di #Capodanno a #Catania: @MaxGazze @RoyPaci e @GetFarFargetta , il programma completo https://catania.liveuniversity.it/2019/12/12/catania-concerto-capodanno-piazza-duomo-gazze-roypaci-programma/

#Catania, in giro per la #città il Jingle Bus con a bordo #BabboNatale https://catania.liveuniversity.it/2019/12/11/catania-in-giro-per-la-citta-il-jingle-bus-con-a-bordo-babbo-natale/

#Etna: nuova attività stromboliana nel Cratere Sud-Est #foto #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/12/09/etna-eruzione-catania-cratere-sud-est/

Load More...