Catania

Stupro Catania, i tre ragazzi rimangono in carcere dopo il Riesame

L'esito del Riesame rigetta le richieste della difesa: i tre ragazzi indagati per lo stupro rimarranno in carcere.

È arrivata la decisione del Tribunale del Riesame di Catania sulle richieste, da parte della difesa, di scarcerazione dei tre ragazzi arrestati per violenza sessuale su una 19enne americana.

Dopo le analisi di prove fornite dalla difesa, il Riesame ha rigettato al ricorso dei legali degli indagati. Dunque, Roberto Mirabella, Salvatore Castrogiovanni e Agatino Spampinato, i tre ragazzi accusati, rimarranno in carcere.

La difesa aveva proceduto a presentare alcuni elementi a favore dell’innocenza dei tre ragazzi, sulla base dei quali avevano richiesto l’annullamento della custodia cautelare emessa dal gip. Inoltre, in aula è stato riprodotto il video dell’accaduto registrato con un telefonino da uno degli arrestati.


Stupro Catania, possibile scarcerazione per i tre indagati: gli elementi della loro difesa

Rimani aggiornato