Catania

Lavori all’aeroporto di Catania: raddoppiati i bus per Comiso

L'Azienda Siciliana Trasporti ha raddoppiato le navette che collegano l'aeroporto di Catania a quello di Comiso.

Sono stati avviati lunedì 11 marzo i lavori urgenti all’aeroporto di Catania che proseguiranno fino a mercoledì 20. Tanti i disagi creati ai viaggiatori per i voli cancellati o dirottati all’aeroporto di Comiso.

L’AST (Azienda Siciliana Trasporti) ha messo a disposizione delle apposite navette per il collegamento tra Catania e Comiso. In tal modo, i disagi sono stati ridotti e i voli regolari.

La SAC, società di gestione dell’aeroporto di Catania, ha comunicato che, durante la  prima giornata di limitazione degli arrivi dovuti ai lavori in corso, il sistema aeroportuale tra Catania e Comiso ha reso perfettamente. Lo scalo ibleo è stato interessato da un flusso straordinario di aeromobili e i passeggeri in  transito, tra arrivi e partenze, sono stati ben 7052.

Ottimi risultati anche per il servizio di collegamento straordinario mediante navette tra i due aeroporti, attivato dall’AST per tutta la durata dei lavori.

L’Azienda Siciliana Trasporti, per andare  incontro alle esigenze dei viaggiatori, da ieri ha raddoppiato il numero di mezzi per ogni corsa, mettendone a disposizione supplementari in caso di necessità: gli autobus saranno due per ogni orario.

La durata del percorso è di circa un’ora e mezza e i biglietti sono acquistabili direttamente a bordo dell’autobus al costo di una normale corsa. I passeggeri potranno farsi rimborsare il costo del biglietto dalla compagni aerea, secondo le modalità previste dalla singola compagnia.

 

Rimani aggiornato