Attualità In Copertina

Greta Thunberg lancia sciopero globale per il clima: iniziative anche a Catania

La protesta per il clima portata avanti da Greta Thunberg, giovane ragazzina svedese sta facendo il giro del mondo. Il movimento sociale ambientalista da lei fondato con l'hastag Fridays for futuresi rivolge alle nuove generazioni per spingerle ad alzare la voce e impegnarsi in prima persona per l'ambiente. Il 15 marzo uno sciopero globale avrà luogo nelle maggiori città del mondo: iniziative anche a Catania.

Due trecce lunghe e tanta voglia di cambiare il mondo: questi caratteri identificativi di Greta Thunberg, la giovane ragazzina svedese attivista per l’ambiente, simbolo di un nuovo movimento sociale globale per la difesa dell’ambiente.

“Greta Thunberg, 16 anni, attivista per l’ambiente con la Sindrome di Asperger” – questa è la definizione che dà di se stessa la ragazzina nei suoi profili social. Ma Greta Thunberg è molto di più di questo. La giovane attivista si è fatta conoscere a partire da settembre, quando ogni venerdì mattina scioperava davanti al Parlamento svedese. A renderla celebre sono state però le sue prime apparizioni pubbliche  dalla Conferenza mondiale sul clima a Katowice, Polonia, al Forum economico di Davos, in Svizzera, al Comitato economico e sociale europeo a Bruxelles.

In quelle sedi, Greta ha incontrato i potenti del mondo e li ha rimproverati per il loro insufficiente impegno nelle politiche ambientali. Ha tenuto diversi discorsi, finendo per diventare il nuovo volto della consapevolezza ambientale e il simbolo di un rinnovato impegno per la salvezza della Terra.

Già durante il World Economic Forum ha espresso tramite una metafora tra il mondo attuale e una casa in fiamme la necessità di agire immediatamente per salvare il Pianeta. Ha così dato vita ad un vero e proprio movimento sociale di portata globale, rivolgendosi in particolare alle giovani generazioni proprio come lei. Fridays for future è l’hastag, lo slogan e il nome del movimento da lei fondato.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Il movimento Fridays for future vuole incentivare le persone ad impegnarsi in prima persona per le tematiche ambientali, senza aspettare che siano i governi, spesso negligenti, ad occuparsene; e per questo si esprime e si concretizza attraverso manifestazioni e scioperi in diverse città europee ogni venerdì. Il movimento ambientalista è fortemente legato alla sua componente studentesca, quindi è talvolta coinciso con lo sciopero di studenti di scuole superiori e medie.

Da Greta Thunberg il movimento Fridays for future si è diffuso prima in Europa e gradualmente, grazie soprattutto ai social media, sta attirando attivisti da tutto il mondo. È per tale ragione, per la portata mondiale che ha assunto il movimento, che è stato indetto uno sciopero globale per l’ambiente il 15 marzo denominato “Global Climate Strike for Future”. Lo sciopero globale mira ad arrestare il cambiamento e il riscaldamento climatico, ora, prima che sia troppo tardi. “Ci restano solo 12 anni per invertire la rotta e fermare i cambiamenti climatici. Non abbiamo a disposizione un pianeta B” – queste sono alcuni degli slogan dello sciopero in alcune delle principali città italiane.

Anche a Catania aderirà allo sciopero globale per il clima con diverse associazioni come WWF e Legambiente, e con il neonato gruppo “IO STO CON GRETA – CATANIA”  a supporto della giovane attivista. Un evento dalla grande importanza simbolica. L’appuntamento è alle ore 9 in via Etnea, in prossimità della Villa Bellini con un corteo che nasce come “studentesco” ma che si rivolge a tutti, associazioni, come privati cittadini attraverso un coro comune per per chiedere azioni concrete per l’ambiente.

 

 

A proposito dell'autore

Sofia Nicolosi

Sofia Nicolosi nasce a Catania il 16 settembre 1997. Laureata in Relazioni internazionali, sogna di poter avere un futuro nel giornalismo e nella comunicazione in ambito europeo e internazionale. Dopo la scrittura e lo storytelling, le sue grandi passioni sono i viaggi e lo sport. Tra i temi a cui è più legata: i diritti umani e i diritti sociali, l'uguaglianza di genere e la difesa ambientale.
Contatti: s.nicolosi@liveunict.com