Università

Sicilia, Università della Terza età: inaugurato l’anno accademico

All'inaugurazione presenti i soci fondatori, ordinari e le autorità di Scicli: il sindaco Giannone e l'assessore alla cultura Riccotti.

L’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università della Terza Età è avvenuta ieri sera a Palazzo Spadaro, a Scicli. La cerimonia è stata accolta da tanti: oltre ai soci fondatori ed ordinari, erano presenti altre persone interessate a comprendere i fini dell’associazione.

Presenti anche le autorità del comune di Scicli, il sindaco Vincenzo Giannone, l’assessore alla cultura Caterina Riccotti, e il rappresentante dell’Unitre di Ragusa Turi Burrafato. Il primo cittadino di Scicli si è soffermato sulla natura della Unitre e, nel formulare gli auguri, ha auspicato di non trascurare i Giovani e di mettere in atto, possibilmente in collaborazione con le Scuole e lo stesso Comune, un processo di scambio di esperienze e competenze tra le vecchie generazioni rappresentate dall’Unitre e le nuove generazioni.

Dopo i saluti iniziali, anche da parte dal presidente e dai professori dell’Unitre, la cerimonia è continuata con la presentazione dei corsi di laurea, i loro programmi e i laboratori attivi per il nuovo anno accademico. Confermata la data di inizio delle attività didattiche (il prossimo 4 dicembre). Nella presentazione dei vari corsi, il presidente dell’Unitre Salvatore Campo ha voluto ribadire il principio fondante delle Università della Terza Età: formare e diffondere cultura.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.