Calcio Catania

CALCIO CATANIA – I rossazzurri sprecano il colpo: goal e pagelle [VIDEO]

Credit photo: F. Galtieri
La squadra di Sottil viene acciuffata negli ultimi minuti dalla Casertana: buon punto, ma c'è ancora tanto da lavorare.

È terminata con il punteggio di 1-1 il big match del girone C, con le protagoniste Casertana e Calcio Catania che si sono divisi la posta in palio. Masticano un po’ amaro i rossazzurri, che hanno sostanzialmente regalato tutto il secondo tempo agli avversari, dopo aver fatto vedere più di una cosa interessante nella prima frazione di gioco, passando meritatamente in vantaggio con il bomber Curiale.

Squadra apparsa rinunciataria e quasi a difesa totale sin dai primi minuti del secondo tempo, senza mai risultare pericolosa, se non in un’occasione sul finale di gara incredibilmente sciupata da Marotta, comunque il migliore in campo dei suoi. L’ex Siena, infatti, sembra esser proprio la pedina che è mancata nelle passate stagioni, arrabbiato e con una carica agonistica fuori dal comune.

Nel campo di patate novelle di Caserta, i rossazzurri si sono comunque difesi, subendo a 360 gradi gli attacchi dei falchetti che però non si sono realmente mai resi pericolosi, se non attraverso la traversa colta sul finale dall’ex Blondett e dal goal subito da Floro Flores al 91esimo.

Il Catania, che ha cominciato proprio ieri il terrificante tour de force tra recuperi e giornate infrasettimanali, dovrà adesso recuperare immediatamente le forze in vista del delicato derby siciliano, in programma martedì, contro il Trapani, attuale capolista del girone.

PAGELLE

ESPOSITO, SILVESTRI, AYA 6.5: il trio difende bene durante tutta la gara, concedendo davvero poco ai vari Castaldo, Floro Flores e Padovan. Non si scompongono neanche nel secondo tempo, quando gli attacchi dei campani diventano sempre più insistenti.

LODI 7: il migliore in campo insieme a Marotta, dispensa palloni importanti per i compagni ed è sempre pericoloso dai calci da fermo.

MAROTTA 7: ad un passo dal guadagnarsi la statuetta di man of the match, cicca clamorosamente il pallone del KO a due soli metri dalla porta. Per il resto la sua partita è lodevole, attaccando tutti gli spazi, creando occasioni pericolose e facendo salire la sua squadra, soprattutto nel secondo tempo.

BARISIC 5: ancora una volta il suo ingresso degenera in un nulla di fatto, risultando irriverente e sbagliando anche i palloni più elementari, oltre che diverse ripartenze. Non ci mette la giusta cattiveria vista nella scorsa stagione, entra quasi privo di motivazioni e grinta agonistica, quella che ci sarebbe voluta in un campo complicato come quello di Caserta. Ancora lontano anni luce da quel buon giocatore apprezzato nella seconda parte dello scorso campionato. Sveglia!

CALCIO CATANIA (3-5-2): PISSERI 6; ESPOSITO 6.5, SILVESTRI 6.5, AYA 6,5; BARAYE 6.5, BIAGIANTI 6, RIZZO 6.5, LODI 7 (BUCOLO 6), CALAPAI 6 (CIANCIO S.V.); CURIALE 6.5 (BARISIC 5), MAROTTA 7.

Rimani aggiornato

Università di Catania