Catania

Ministro della Salute Grillo a Catania: l’onorevole attesa in città

“Ricerca sanitaria, prevenzione nel territorio e attualità nel trattamento di malattie infettive, metaboliche e neoplastiche” è il titolo del convegno al quale parteciperà.

Sabato 29 settembre alle 10:30, nella sala conferenze del Centro di Alte Specialità e Trapianti dell’Azienda “Policlinico-Vittorio Emanuele” (Padiglione 8, via Santa Sofia 76), si aprono i lavori del convegno dal titolo Ricerca sanitaria, prevenzione nel territorio e attualità nel trattamento di malattie infettive, metaboliche e neoplastiche, al quale partecipa il ministro della Salute Giulia Grillo.

La gestione del rischio infettivo, il contenimento delle malattie infettive, la cura di patologie quali il diabete e l’obesità, ma anche le applicazioni della chirurgia mini-invasiva e della robotica in oncologia sono tra gli argomenti che gli esperti del settore tratteranno nel corso dei lavori del convegno.

Alla giornata saranno presenti inoltre il direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” Giampiero Bonaccorsi, il sindaco di Catania Salvo Pogliese, il presidente della Facoltà di Medicina dell’Università di Catania Giuseppe Sessa, l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza e il rettore dell’Università di Catania Francesco Basile.

La prof.ssa Antonella Agodi interverrà sul tema “Le sfide nella gestione del rischio infettivo: dalle vaccinazioni al contrasto all’antimicrobico-resistenza”, il prof. Bruno Cacopardo parlerà di “Contenimento delle malattie infettive emergenti e riemergenti: la terapia antivirale delle epatiti e la gestione delle patologie delle migrazioni”, il prof. Francesco Purrello terrà la relazione dal titolo “Verso una diagnosi ed una terapia di precisione del diabete”. E inoltre la prof.ssa Lucia Frittitta parlerà di “Obesità: attualità e prospettive di intervento”, il prof. Massimo Libra di “Trasformazione neoplastica e strategie di cura” e il prof. Antonio Biondi interverrà sul tema “Dalla chirurgia mini-invasiva alla robotica: applicazioni e vantaggi in oncologia”.

Le conclusioni sono affidate all’assessore Ruggero Razza e al rettore Francesco Basile.

Clicca qui per visualizzare il programma della giornata.

Rimani aggiornato