Eventi

Tutto pronto per l’Infiorata 2018: la Cina protagonista della manifestazione

Foto archivio
La manifestazione floreale quest'anno sarà dedicata alla Cina: previsti percorsi enogastronomici, esibizioni live, spettacoli teatrali e mostre.

Manca poco all’inizio della 39esima edizione dell’Infiorata, che ogni anno si svolge a Noto nel mese di maggio. La manifestazione, che attira turisti isolani e non, si terrà il 18, 19 e il 20 maggio 2018.

Proseguendo la linea scelta negli ultimi anni – quella di dedicare il famoso tappeto di fiori ad un paese del mondo – la nuova edizione avrà come tema “Cina in fiore – Le vie della seta”. I sedici bozzetti, che si snodano lungo la via Nicolaci, permetteranno di fare un salto in Oriente, tra i simboli e le tradizioni di un Paese, la cui storia è antichissima.

Quella dell’amministrazione comunale non è però solo una scelta culturale. Strategicamente si è scelto di incentrare l’iniziativa sulla Cina per rafforzare i rapporti tra due culture, quella orientale e quella occidentale, che solo apparentemente potrebbero sembrare distanti. Una decisione che non può che giovare al turismo dell’Isola, considerando che di 10 milioni di cinesi che arrivano in Europa per le vacanze solo l’1,7% raggiunge la Sicilia.

Una manifestazione di questo tipo viene infatti rafforzata dalla collaborazione tra l’Istituto Confucio e l’Università Kore di Enna, che permetterà ad alcuni studenti cinesi di collaborare alla realizzazione dei bozzetti floreali.

Il programma dell’Infiorata 2018 offre anche tantissime iniziative a cui poter prendere parte. Si va dagli spettacoli musicali, che si terranno sia venerdì 18 che sabato 19 maggio, ai percorsi enogastronomici, che potranno essere assaporati per tutto il weekend alla Loggia del Mercato in via Rocco Pirri. In ogni angolo della città, si potrà partecipare a spettacoli teatrali, presentazioni di libri, conferenze e workshop.

In occasione della giornata conclusiva di domenica 20 maggio, alle 15.00, le vie del centro storico saranno percorse dal Corteo Barocco, che propone una sfilata in abiti settecenteschi, mentre alle 21.00 in piazza Municipio ci sarà lo spettacolo di video mapping con luci e laser.

L’Infiorata è ormai un appuntamento importantissimo per la città barocca, che da oltre trent’anni allestisce uno spettacolo floreale mozzafiato nella storica via Nicolaci. La manifestazione, nata grazie all’incontro di artisti infioratori Genzanesi e Netini, ogni anno fa registrare il tutto esaurito a Noto, che si trasforma di un punto di richiamo per moltissimi turisti, siciliani e non. In pochi rinunciano ad una passeggiata tra i palazzi barocchi, che sono arricchiti da un’ampia offerta culturale: tra le varie iniziative spicca sicuramente la mostra dedicata a Marc Chagall e Ottavio Missoni all’ex Convitto Ragusa.

Alessia Costanzo

Laureata in Lettere Classiche, attualmente è coordinatrice della redazione della testata LiveUnict e lavora come copywriter. Dopo aver scoperto il Content marketing, la sua passione per la comunicazione si è trasformata, legandosi ai Social media, alla SEO e al Copywriting.