Catania

Catania, Giro d’Italia 2018: il percorso e le strade chiuse al traffico

Foto di repertorio
Sarà Catania il punto di partenza in territorio italiano dell'evento sportivo più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo e non. Ecco il percorso dettagliato e le strade interessate delle tappe siciliane del Giro d'Italia 2018.

Come già anticipato, la nuova edizione del Giro d’Italia 2018 si avvierà ufficialmente il 4 maggio a Gerusalemme. Dopo tre tappe in terra di Israele, la manifestazione sportiva approderà l’8 maggio in Italia, per la precisione in Sicilia. Sarà infatti Catania il punto di partenza dell’evento sportivo in territorio italiano, il quale si tratterrà in Sicilia per ben tre giorni per poi proseguire e attraversare la penisola.

Uno dei momenti più importanti della gara è quello in cui i ciclisti siglano il cosiddetto “foglio firma”. In questa quarta tappa che inaugura la gara in Italia, questo momento dovrebbe svolgersi intorno a mezzogiorno al Teatro Greco Romano, a Catania. Da lì, i ciclisti si dirigeranno verso Piazza Duomo, per poi proseguire verso via Etnea in direzione tondo Gioeni. Con molta probabilità saranno interessate anche Via Vittorio Emanuele, Piazza Università, la circonvallazione e molte altre strade che non sono però ancora definitive e potrebbero quindi subire variazioni. Ciò che è certo è che le strade interessate saranno chiuse almeno 2 ore prima del passaggio dei ciclisti.

Il chilometro zero, quello che segnerà ufficialmente l’inizio della gara, è previsto nel territorio di Gravina di Catania: da San Giovanni Galermo, le tappe successive dovrebbero essere Misterbianco, Monte Po, San Giorgio, Librino, strada Bummacaro fino al Pigno, costeggiando il centro commerciale Porte di Catania. La carovana uscirà poi dal territorio catanese, per farvi ritorno dopo avere toccato altre due province siciliane, quella di Siracusa e Ragusa.

Il rientro nella provincia di Catania avverrà a Caltagirone, dove probabilmente si arriverà intorno alle 17.00. A Caltagirone si conclude la quarta tappa del tour, nonché la prima tappa italiana.

La quinta tappa si svolgerà il giorno successivo tra Agrigento e la Valle dei Templi, uno dei luoghi più belli di tutta la Sicilia. La corsa passerà per molteplici posti come Selinunte, la Scala dei Turchi e Sciacca.

Sarà poi da Caltanisetta che la gara si dirigerà nuovamente in territorio catanese il 10 maggio, sesta e ultima tappa siciliana, probabilmente la più difficile perchè i ciclisti dovranno affrontare una lunga salita verso uno dei posti più caratteristici della Sicilia: l’Etna. La tappa conclusiva del Giro siciliano sarà proprio il parco dell’Etna, laddove sorge l’Osservatorio Astrofisico di Catania. Da lì, la competizione proseguirà il suo corso verso la Calabria.

Tutti coloro che intendono seguire il Giro d’Italia durante le tappe siciliane avranno quindi l’opportunità di immergersi nella tradizione siciliana, gustarne i sapori tipici e godere del bellissimo paesaggio siciliano.

Redazione

Altro... catania, ciclismo, giro d'italia 2018, percorso
Incendio al PalaNesima di Catania: tempestivo intervento dei vigili

In fiamme il palazzetto dello sport di Catania sito nel quartiere Nesima, da tempo in stato di abbandono.

L’Italvolley ritorna a Catania: info e biglietti per il match contro l’Australia

La nazionale maschile di pallavolo inizierà da Catania il ciclo annuale di amichevoli internazionali; in città prevista anche la fase...

Chiudi