Scuola

SCUOLA – Concorso docenti abilitati: ecco quando inoltrare la domanda

In molti attendevano questo giorno: il Miur ha comunicato le date in cui si potrà inoltrare la domanda per partecipare al concorso docenti abilitati, sebbene non sia ancora stato pubblicato alcun avviso ufficiale nella GU.

Il ministero dell’istruzione ha comunicato che i candidati dovranno inoltrare la domanda tra il 20 febbraio e il 22 marzo sulla piattaforma di Istanze Online; la procedura sarà avviata solo per la scuola secondaria e in seguito sarà trasmessa una nota esplicativa per la partecipazione dei docenti di ruolo. Per quanto concerne la valutazione e il punteggio, si potrà assegnare un massimo di 60 punti così ripartiti:

  1. Titolo di accesso 34 punti;
  2. Titoli professionali e culturali 25 punti;
  3. Pubblicazioni 9 punti;
  4. Esperienze pregresse di insegnamento 9 punti.

A differenza delle GdI dunque verranno attribuiti dei punteggi alle pubblicazioni in misura ancora da concordare. Si ricorda che la data ufficiale del concorso non è stata ancora pubblicata; i vincitori, superata la prova orale senza punteggio minimo, saranno immessi in una graduatoria regionale di merito e la scelta della regione spetta ai docenti stessi.

Per quanto concerne, invece, gli altri due concorsi annunciati, quello per i docenti non abilitati con 36 mesi di servizio e quello per non abilitati, bisogna ancora attendere che le università smaltiscano le domande di riconoscimento dei 24 cfu e che le istituzioni si attivino per l’erogazione dei corsi formativi.

Rimani aggiornato