News

CATANIA – L’AMT accoglie le richieste dei pendolari per coincidenze treni e autobus

Da anni ormai viene avanzata sempre la stessa richiesta da parte del Comitato Pendolari Siciliani, e adesso sembra che qualcosa si stia mettendo in moto per porre rimedio alla mancanza di coincidenze tra gli orari dei treni e quelli dei bus di linea. 

I dirigenti dell’Azienda Metropolitana Trasporti (AMT) di Catania sono da lungo tempo oggetto di incessanti richieste non ascoltate e quindi diventate proteste dei pendolari siciliani, dal momento che a questi non viene garantito un servizio di trasporti adeguato che possa permettere a chi arriva in treno dalla Stazione Centrale di Catania in piazza Giovanni XXII di potersi spostare con gli autobus urbani lungo la città con conseguente coincidenza, e viceversa.

Questa richiesta si rende necessaria per venire in soccorso soprattutto di quei pendolari che quotidianamente si recano a Catania in treno per lavoro dalle tre direttrici di Messina, Siracusa e Caltanissetta.

Puccio La Rosa, presidente dell’AMT spiega che si sta tentando di venire incontro alle richieste dei pendolari, dichiarando che si sta lavorando sulle linee 439 e 443.

Università di Catania