Arte

CATANIA – Per il festival internazionale di arte pubblica, arriva l’AMT Art Project

Il Festival Internazionale di Arte Pubblica, giunto ormai al settimo anno in Sicilia, torna a Catania con un nuovo progetto l’AMT ARt Project.

Dopo il progetto sui Silos del porto di Catania, il festival internazionale dell’arte pubblica, ritorna nella città etnea, ormai capitale internazionale della Street Art, per un nuovo importante progetto: AMT Art Project. Il progetto prevede la riqualificazione attraverso l’Arte Pubblica degli edifici siti all’interno della R1 di via Plebiscito dell’azienda metropolitana trasporti di Catania con artisti di fama internazionale come: CORN79 (Italia), Gomez (Venezuela), Salvo Ligama (Italia), Fabio Petani (Italia), Rasta (Iran) e Seikon (Polonia). 

Progetto voluto fortemente dal Sindaco Enzo Bianco, dal presidente dell’AMT Puccio La Rosa e condiviso dal CDA dell’azienda, curato da Giuseppe Stagnitta con il coordinamento di Angelo Bacchelli, tra gli obiettivi principali ha la volontà di far diventare lo spazio dell’AMT un Museo a cielo aperto capace di sorprendere, emozionare e comunicare attraverso un’arte di tutti e per tutti. Spazi dismessi che servivano come rimessa degli autobus di linea verranno trasformati da artisti in vere e proprie opere d’arte contemporanea di cui tutti potranno fruire. Opere che cambieranno il volto del territorio e la vivibilità dello stesso, accompagnando i cittadini in quel cammino che li porta a riappropriarsi della propria dignità culturale e socialequesto è il potere dell’Arte!

Venerdì 8 dicembre alle ore 11.00 verrà consegnato il progetto alla città. Saranno presenti alla presentazione il Sindaco Enzo Bianco, il Presidente dell’AMT Puccio La Rosa, gli artisti CORN79, Salvo Ligama, Rasta, e Seikon, il curatore del Festival Giuseppe Stagnitta.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... amt, arte, arte di strada, autobus, catania, riqualificazione
Omicidio giornalista catanese Maria Grazia Cutuli, condannati gli assassini

A distanza di 16 anni, sono stati condannati i due afghani accusati dell'omicidio di Maria Grazia Cutuli, giornalista catanese e...

CATANIA – La città della “carne di cavallo” si riscopre tra le più vegane della Sicilia

Un sondaggio dell'Associazione VegSicilia mostra che Catania è la più interessata ad un'alternativa vegana a tavola. Fra chi sposa a...

Chiudi