Film Telefilm Serie televisive

Netflix, aumento dei prezzi degli abbonamenti: in cambio investimenti su nuovi contenuti

Una piccola sorpresa è arrivata stamane dalla società americana di streaming, che ha annunciato un aumento di prezzo degli abbonamenti, volando immediatamente in borsa.

Si è svegliata con una bel rialzo in  chiusura di borsa (del 5,4%a 194,39 dollari, listino del Nasdaq) la società Netflix in seguito alla decisione di aumentare due degli abbonamenti dei suoi clienti. Una mossa apparentemente in controtendenza ma che è stata premiata dagli azionisti, ricevendo pareri positivi nonostante il (probabile) malumore degli abbonati.

In realtà, si parla di pochi euro mensili di differenza in cambio di una promessa d’investimento, pari a ben 7 miliardi di dollari, in nuovi diritti e contenuti originali firmati Netflix. Un aumento di prezzo analogo a quello che avvenne non molto tempo fa, esattamente nel 2015, e che dal 9 ottobre 2017 (in America) vedrà ritoccati gli abbonamenti “2 schermi” (passerà da 9,99€ a 10.99€) e “premium 4 schermi” (da 11,99€ a 13.99€). Successivamente, ma non molto tardi dall’immediato, toccherà ai paesi Europei subire un rincaro simile.

Resterà invariato invece l’abbonamento basic da un solo schermo, al prezzo di 7.99€. Il calcolo matematico dalla casa americana è stato probabilmente quello di non andare ad intaccare il singolo utente, mantenendo fisso l’abbonamento basico, e di alzare di pochi euro gli altri due che, nella maggior parte dei casi, vengono condivisi da più utenti che dividono le quote mensili.

 

Da TWITTER

#Coronavirus, rimborso treni, aerei e hotel: come richiederlo https://catania.liveuniversity.it/2020/02/25/coronavirus-rimborso-volo-treno-hotel/ di @liveunict

#Coronavirus, cresce la paura a #Catania: supermercati presi d’assalto [FOTO] https://catania.liveuniversity.it/2020/02/24/coronavirus-catania-supermercati-foto/

Load More...