Eventi

CATANIA – Festival Internazionale di Cortometraggi: parte oggi Corti in Cortile

Parte oggi la IX edizione di Corti in Cortile, il Festival Internazionale di Cortometraggi, che fino al 24 settembre si terrà al Palazzo della Cultura di Catania, nella Corte intitolata a Mariella Lo Giudice. L’ingresso è gratuito.

Alle 15 ci sarà il seminario Pop filosofia: filosofia e narrazione nelle nuove serie tv a partire da Black Mirror, a cura di Davide Bennato, con gli interventi del pop filosofo Tommaso Ariemma; alle 16, per la sezione Libri a Corti, la presentazione della riedizione del libro

L’illegalità protetta di Rocco Chinnici, a cura della Fondazione Rocco Chinnici, con la partecipazione di Caterina Chinnici; e alle 18 la proiezione nella Sala Teatro di Short films International, Short School, Documentari, a cura di Beppe Manno.

Alle 21 spazio al concorso di cortometraggi, selezionati dal direttore artistico Davide Catalano: Scrappy di Dawn Westlake (USA); Stai Sereno (Keep Calm) di Daniele Stocchi (Italia); A casa mia di Mario Piredda (Italia); Djinn Tonic di Domenico Guidetti (Italia); Swim di Francisco Pereira Countinho (USA); Tabib di Carlo D’Ursi, (Italia): How to save your darling di Leopoldo Caggiano (Italia).Fuori concorso il  film  ungherese  Sing, diretto  da Kristof  Deáke, premio Oscar come miglior cortometraggio 2017, “Best Live Action Short Film”.

A valutare i lavori in concorso al Festival, che sarà presentato dalla giornalista Simona Pulvirenti, una giuria popolare e una giuria di esperti di cinema, presieduta dal critico cinematografico Marco Giusti, e composta da Damiano Ricci, direttore marketing BIM Distribuzione, Ivan Scinardo, direttore della sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola nazionale di cinema, Piergiorgio Di Cara, scrittore e sceneggiatore, e Davide Bennato, docente di Sociologia dei media digitali presso l’Università degli Studi di Catania.

 

 

Università di Catania