Lavoro, stage ed opportunità

LAVORO – Servizio civile 2017: aperte iscrizioni al bando

Aperte le procedure per presentare la propria candidatura al Servizio Civile Nazionale. Quest’anno molte novità ricadono su questo importante istituto nazionale, novità che riguardano da vicino tutti i giovani che decidono di prendere parte a questa esperienza. Di seguito, riportiamo le informazioni su come presentare la domanda, sulle opportunità collegate al Servizio Civile e il link per accedere al bando.

Tante le novità che interessano il Servizio Civile Nazionale 2017, di cui almeno alcune, si devono all’aumento dei fondi stanziati per lo svolgimento delle attività che ricadono in questo istituto che dal 1972 permette ai giovani dai 18 ai 28 anni di fornire il loro contributo per migliorare la realtà del nostro Paese.  Le prime novità sono l’aumento del numero di progetti rientranti nel Servizio Civile Nazionale, che salgono a quota 1.887, e l’incremento dei posti a disposizione, che saranno oltre 50mila. Un’altra innovazione è che da quest’anno chi lo vorrà, potrà svolgere il Servizio Civile anche all’estero. Infatti sono ben 94 i progetti che hanno sede al di là dei confini nazionali, la maggior parte nel Sud del mondo.

Leggi dove poter fare il servizio civile nazionale a Catania e provincia. 

Quasi tutti i progetti hanno ottenuto una qualche forma di finanziamento. Fatto che si deve all’incremento del fondo destinati al Servizio Civile che per il 2017 ammonta a 550 milioni. In più la riforma di due mesi fa, ha impegnato le istituzioni che partecipano a mettere a disposizione anche una parte dei loro fondi, così che in futuro possano essere garantiti più volontari. L’idea è quella di arrivare a quota 100mila entro il 2020. Il fatto che siano stati aumentati i fondi, significa che è garantito ai giovani volontari una retribuzione, per quest’anno pari a circa 433 euro netti, esentasse e senza contribuzione. Non molto, ma d’altra parte si tratta di volontariato e l’impegno minimo richiesto è di 25 ore settimanali che, sotto richiesta del singolo interessato, possono essere aumentate, a seconda delle proprie esigenze.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Pur non trattandosi di vero e proprio lavoro, il Servizio Civile Nazionale è un buon metodo per entrare in contatto con questo mondo. Lo rivela quel 15% di giovani che ha trovato impiego part time o full time all’interno delle cooperative in cui avevano precedentemente svolto il periodo di volontariato. Tra l’altro per molti è un buon metodo per guadagnare qualcosa pur continuando a studiare, mentre per chi ha già un lavoro è l’occasione di accrescere il know- how personale e le proprie soft skills attraverso  un’esperienza di cittadinanza attiva nei settori dell’assistenza, della protezione civile, dell’ambiente, del patrimonio artistico e culturale, dell’ educazione e promozione culturale.

Attenzione alle modalità per presentare le domande. Da quest’anno il candidato dovrà prima scegliere l’ente a cui presentare la propria candidatura ed inviare la domanda di partecipazione direttamente allo stesso. Non si potrà scegliere che un solo progetto a cui candidarsi e bisognerà inoltrare la domanda entro le ore 14:00 del 26 giugno 2017, visitando il sito dell’ente prescelto.

Per conoscere altri dettagli consulta il bando nazionale o il Bando per la Regione Sicilia