Lavoro, stage ed opportunità

LAVORO – Concorso Aeronautica Militare: tra i requisiti la licenza media

 È stato indetto dal Ministero della difesa un nuovo bando di concorso per il reclutamento di 14 volontari in ferma prefissata quadriennale da ammettere come atleti all’interno del Centro sportivo dell’Aeronautica Militare. Si tratta di un concorso per titoli, sulla base del quale verrà redatta una graduatoria finale che permetterà di concludere il reclutamento. I vincitori del concorso saranno inseriti presso il Centro Storiografico e Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna Valle, in provincia di Roma, e sarà predisposto per loro un corso di formazione.

Nel concorso si ricercano atleti di diverse discipline e i posti disponibili sono quelli che seguono:

  • atletica leggera: un atleta di sesso maschile nella specialità getto del peso, un atleta di sesso maschile nella specialità 400 metri ostacoli e un atleta di sesso maschile nella specialità marcia 20/50 km;
  • tiro con l’arco: un atleta di sesso maschile nella specialità arco olimpico;
  • badminton: un atleta di sesso maschile;
  • vela: un atleta di sesso femminile nella specialità timoniera 470F;
  • scherma: un atleta di sesso maschile nella specialità sciabola e un atleta di sesso femminile nella specialità sciabola;
  • beach volley: un atleta di sesso femminile;
  • snowboard: un atleta di sesso maschile nella specialità big air e slopestyle;
  • sport del ghiaccio: un atleta di sesso femminile nella specialità pattinaggio di figura artistico singolo;
  • curling: tre atleti di sesso maschile

Per partecipare al concorso i volontari VFP4 è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o licenziati dallo stesso a causa di provvedimento disciplinare, ovverso prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate e di Polizia, eccetto che per proscioglimenti a domanda e inidoneità psico fisica;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • essere incensurati;
  • non aver tenuto nei confronti delle istituzioni democratiche comportamenti che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico fisica ed attitudinale;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • non aver prestato servizio civile come obiettori di coscienza ovvero non aver assolto gli obblighi di leva nel medesimo status, salvo successiva rinuncia allo stesso;
  • aver conseguito nella disciplina / specialità scelta risultati agonistici almeno di livello nazionale, certificati dal CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano o dalle Federazioni sportive nazionali, ovvero dal Comitato Sportivo Militare;
  • non essere militari in servizio permanente presso le Forze Armate

È possibile presentare domanda online sul portare del Ministero della Difesa entro e non oltre il 18 maggio 2017. Per maggiori info, consultare il bando. 

Università di Catania