Musica

Anniversario morte David Bowie: eventi in tv per ricordare il Duca Bianco

È trascorso un anno dalla morte di David Bowie, che proprio l’8 gennaio avrebbe compiuto 70 anni. Il Duca Bianco è morto il 10 gennaio 2016 proprio a ridosso del suo ultimo album, Blackstar, il vinile più venduto del 2016. Ad un anno dalla morte, quindi, il mondo lo ricorda con una serie di imperdibili eventi.

La morte di David Bowie viene commemorata in Tv da Sky Arte, con il documentario Bowie – The Man who changed the world, curato da Sonia Anderson, in onda dalle ore 21,15. Il canale 67 del digitale terrestre, invece, celebrerà il duca bianco con un’intera programmazione a lui dedicata, a partire dalle ore 19. L’inglese BBC manderà in onda lo speciale David Bowie: The Last Five Years, documentario diretto da Francis Whately, che si sofferma molto sul progredire della malattia per il cantante e su come la stava affrontando. In Italia sarà possibile vedere il documentario su VH1 (canale 67 del digitale terrestre), che, come detto, dedicherà l’intero palinsesto di martedì 10 gennaio a David Bowie.

Il VH1 David Bowie celebration day inizierà con il meglio della videografia del Duca Bianco; alle ore 21, in concomitanza con la BBC, verrà mandato in onda il documentario The Last Five Years; a seguire, l’appuntamento è con il film L’uomo che cadde sulla terra, esordio cinematografico da protagonista di Bowie, e il corto d’autore Jazzin’ For Blue Jean diretto da Julian Temple. La serata continua poi con la rotazione dei video musicali più belli del cantautore britannico.

Intanto gli amici e colleghi dell’artista hanno organizzato un vero e proprio concerto-evento che parte da Londra l’8 gennaio alla O2 Academy Brixton. L’evento poi si sposterà a New York (10 gennaio), a Los Angeles (25 gennaio), Sydney (29 gennaio), Tokyo (2 febbraio). Oggi invece il cantante è stato onorato con una serie di eventi che hanno avuto luogo al Victoria and Albert museum di Londra.

Il 10 gennaio, i cinema inglesi dedicheranno la programmazione al duca bianco con David Bowie: Sound And Vision, che prevede la proiezione di alcuni cortometraggi degli anni ’60, ’80 e duemila, i quali si calano perfettamente nella vita dell’artista. Ampio spazio sarà dato ai canali della BBC e le radio internazionali. Infine, il prossimo 11 febbraio, uscirà il vinile picture disc di Sound and Vision.

Leggi anche: mostra itinerante di David Bowie

Leggi anche: addio a David Bowie

 

 

Rimani aggiornato