Università di Catania

Le migliori università secondo il Sole 24 Ore: ecco gli indicatori della classifica

Foto Matteo Corner - LaPressecronacaMilano 4 09 2012 Esame di ammissione alla facoltà di medicina all'università statale di Milano Nella Foto un momento del Test

È stata pubblicata la classifica de “Il Sole 24 Ore” sulle migliori università italiane. Tra le università statali, si piazzano tra i primi posti Verona, Trento e Alma Mater di Bologna. In fondo alla classifica, gli atenei siciliani. Ma quali sono i criteri utilizzati per la classificazione?

Il Sole 24 Ore si serve di 12 indicatori:

  • Attrattività, che indica il numero di immatricolati che risiedono in una regione diversa da quella dell’ateneo scelto.
  • Sostenibiilità, valuta “la solidità delle strutture docenti nelle materie chiave”.
  • Stage, vengono considerati quelli che permettono di ottenere crediti formativi.
  • Mobilità, si tiene conto dei crediti conseguiti all’estero.
  • Borse di studio, si misura il rapporto tra gli idonei e il numero di borse di studio assegnate.
  • Dispersione, tiene conto degli iscritti al primo anno che “si perdono per strada” e non riescono ad iscriversi al secondo anno dello stesso corso.
  • Efficacia, si basa sull’effettivo numero di crediti formativi conseguiti.
  • Soddisfazione, tiene conto del giudizio dei laureati e dei voti conseguiti.
  • Occupazione dei neolaureati.
  • Ricerca, Fondi esterni e Alta Formazione, esaminano qualità della ricerca, dei dottorati e produttività della ricerca.

 

Rimani aggiornato