Cronaca

CATANIA – Oggi parte l’operazione “Antisfregio”, sanzioni da più di 400 euro

Operazione “Antisfregio” nel centro storico di Catania. È questa l’iniziativa, promossa dall’Amministrazione, che oggi coinvolgerà le zone a traffico limitato.

piazza duomo catania

Coordinato dagli assessorati al  Decoro Urbano e alla Polizia municipale, il progetto nasce per liberare la città da invasivi e illegali cartelli pubblicitari fissati stabilmente sui muri esterni di vari tipi di esercizi e in particolare di quelli per  la somministrazione di cibi e bevande.

I cartelli sono aumentati nel corso nel tempo: violano infatti norme sia del  codice della strada sia del Regolamento sulle pubblicità e le affissioni  del Comune. Le sanzioni sono considerevoli: si parte da più di  quattrocento euro a cifre molto superiori in zone in cui, come il centro  storico, occorre salvaguardare le peculiarità artistiche e  storico-architettoniche. Chi si rifiuterà di eliminarli, oltre alla  multa dovrà accollarsi anche il costo della rimozione coatta: il Comune  procederà infatti in danno, facendo pagare cioè il lavoro all’azienda.

“Con  una settimana di anticipo – ha ricordato l’assessore Marco Consoli –  abbiamo annunciato l’operazione e abbiamo mandato in giro pattuglie  della Polizia municipale avvisando commercianti ed esercenti. Da domani,  dunque, partirà quest’operazione che abbiamo definito ‘Antisfregio’  perché Catania e in particolare quel centro storico barocco proclamato  dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, è appunto sfregiata da questi  orribili cartelli”.

 

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...