Altro Attualità Lavoro, stage ed opportunità News Società

Il fallimento del Piano Giovani: soldi usati per pagare i debiti

piano giovaniUna notizia che ha lasciato tutti veramente senza parole. Una delusione che ha colpito non solo i giovani che avevano riposto speranze nei tirocini retribuiti, ma anche per chi ha creduto nel progetto fino in fondo. Un altro fallimento targato Governo Crocetta, che si va a sommare ai precedenti. Andiamo nello specifico.

Il tutto ruota attorno alla cifra di 22.5 milioni di euro che dovevano essere utilizzati per finanziare  tirocini “professionali” (per avvocati, commercialisti, ecc.) e incentivi alle assunzioni. Decisione in una delibera della giunta è stata quella di utilizzare questi fondi per pagare gli errori, cioè i risarcimenti della Regione delle cause perse di fronte al Tar. In particolare, quella che ha riguardato la cessione al Consorzio Cerf dell’ente Cefop.

Si tratta di un’ammissione di fallimento, dopo tutto il nuvolone che aleggiava attorno al caso: il flop del click day, le battaglie interne che hanno coinvolto assessori e burocratici, carenze di organico e tutto il resto.

“Questa – hanno protestato Monica Genovese, della segreteria regionale Cgil e Andrea Gattuso, responsabile del dipartimento politiche giovanili del sindacato – è l’ennesima dimostrazione del fallimento e dell’inadeguatezza di questo governo nel risolvere i gravi problemi della nostra regione, in questo caso sia la disoccupazione giovanile che la vertenza formazione professionale, e anche dell’incapacità di utilizzare importanti risorse che non dovrebbero servire per pagare inadempienze e contenziosi, come di fatto dispone la delibera”.

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.

Altro... assunzioni, debiti, fondi, governo crocetta, piano giovani sicilia, professionali, slide
UNICT – Convegno “Il cristianesimo siriaco tra identità confessionali e nazionali”

Si tratta del quarto incontro del già avviato ciclo di incontri "Conoscere il mondo arabo-islamico". Questa volta il tema del...

UNICT – Convegno “Le verità nascoste: Aldo Moro, Piersanti Mattarella, Pio La Torre”

Si apre l'anno con un incontro che auspica l'avvicinamento ancora più forte tra Università e legalità, fortemente voluto dal rettore...

Chiudi