News Viaggi

Le 10 città artistiche più belle d’Italia: Catania in classifica

L’Italia è il bel Paese per eccellenza e VanityFair ha redatto le 10 città italiane più artistiche di tutti i tempi. Secondo Alain de Botton l’arte è il mezzo migliore per affrontare i dilemmi della vita, perché la bellezza raffigurata in alcuni opere è un emblema di speranza, il bello è anche nelle piccole cose, donandoci nuovi occhi per apprezzare il mondo. Se vi abbiamo convinto tra grandi classici e mete meno convenzionali, queste 10 città da nord a sud specchiano ciò che di bello ha la nostra penisola.

wpid-fb_img_1444234272256.jpg

-Roma: l’Intramontabile capitale verrebbe da chiedersi cosa non ha di artistico. Il Colosseo è tra le 9 meraviglie del mondo.
-Firenze: la culla della lingua italiana, tra il David di Michelangelo e gli uffizi scoprirete anche una piacevole movida fiorentina.
-Trieste: città del confine, mormora di stranieri, colonizzata dall’impero austro-ungarico ha con sé il ricordo nel castello di Miramare (castello di Sissi).
-Bologna: la città degli universitari, la prima università è proprio di stampo bolognese, potreste ritrovarvi immersi nelle due torri simbolo della città.
-Cremona: la città fondata da Ercole ha uno splendido battistero ed ebbe una delle signorie più influenti del panorama italiano.
-Catania: Piazza Duomo, la festa di Sant’Agata, uno stile barocco e la mostra di Chagall sono motivi più che sufficienti per visitarla.
-Verona: l’Arena, il celebre balcone di Romeo e Giulietta, tra la Toscana e il Veneto ci sono i borghi più belli d’Italia.
-Lecce: nota come la Firenze del sud, da questa città è stata coniato lo stile barocco leccese per le affacciate decorate durante il Regno di Napoli.
-Genova: ha il porto più grande d’Italia, è stata capitale europea della cultura nel 2004, il suo centro storico è patrimonio dell’umanità ed è il più esteso d’Europa.
-Alba: in provincia di Cuneo, è conosciuta per le “Cento torri”, ospita la famosa fiera del tartufo, abitata fin dal neolitico la cittadina di Alba ha una cultura variegata grazie alle sue dominazioni.