Altro Arte Musica News Scuola Università

Folklore e musica si incontrano all’Università: ecco il Master sul mandolino

A Napoli, organizzato dall’Ateneo Suor Orsola Benincasa, il primo Master dedicato allo studio del mandolino classico.

IM000148.JPG

L’idea di fondo è quella di recuperare lo studio e l’utilizzo di uno dei grandi strumenti della tradizione musicale italiana: il mandolino classico napoletano. Questo l’obiettivo della prima edizione del Master in Pedagogia della Musica organizzato dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, celebre per la secolare tradizione negli studi umanistici e pedagogici, che ha ideato questo nuovo percorso formativo in collaborazione proprio con l’Accademica Mandolinistica Napoletana fondata nel lontano 1929 da Raffaele Calace.

Il Master sarà rivolto a 40 laureati, anche di laurea triennale, che frequenteranno due incontri a settimana da Ottobre 2015 a giugno 2016. Le iscrizioni saranno aperte fino al 30 settembre e gli interessati potranno scaricare bando e domanda di iscrizione direttamente dall’indirizzo web dedicato al master
La struttura didattica del corso miscelerà l’acquisizione di competenze pedagogico-didattiche e lo sviluppo delle abilità musicali promuovendo altresì l’acquisizione delle competenze relative alla conduzione e alla valutazione di interventi didattici nel campo musicale in campo scolastico ed extrascolastico. Il giusto mix di teoria e pratica insomma.

Riguardo l’innovativo master napoletano, queste le parole del maestro Mauro Squillante: “Nell’ambito di un’ampia prospettiva di ambito pedagogico e didattico questo Master si pone l’obiettivo di far riscoprire e valorizzazione il mandolino napoletano, universalmente riconosciuto quale espressione artistica tipica della cultura napoletana, restituendogli, però, la sua giusta collocazione quale strumento d’arte e quale componente principe dell’identità sonora della città di Napoli, liberandolo di quella patina di folklorismo oleografico di cui tuttora soffre”.

Quello dell’Università di Napoli è un ottimo progetto: speriamo sia il giusto spot per dare vita ad una serie di idee/riforme che portino più musica nelle scuole!

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Da TWITTER

#MedPhotoFest 2019, Ferdinando #Scianna: "La #fotografia è come a truvatura" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/12/med-photo-fest-2019-ferdinando-scianna-la-fotografia-e-come-a-truvatura/

“Facciamo valere i diritti dei #caregiver nelle #università”: la petizione virale di Erika

https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/facciamo-valere-i-diritti-dei-caregiver-nelle-universita-la-petizione-virale-di-erika/

Diritto allo studio, #Priolo: “Fondi importanti stanziati per i nostri #studenti” @unict_it https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/unict-diritto-studio-priolo-fondi-misure-studenti/

Load More...