Altro Tecnologia e Social Terza Pagina Utility e Società

Google: una guida a tutte le funzioni che non conosci oltre la semplice ricerca

Tutte le dritte che permettono un uso migliore del più famoso e importante motore di ricerca per Internet.

ricerca-google_EM

Da vent’anni a questa parte, Google ci accompagna quotidianamente per studio, lavoro e curiosità. Chiunque, al giorno d’oggi, lo conosce: è il sito più visitato in assoluto, talmente popolare che in inglese è nato il verbo transitivo “to google“, col significato di “fare una ricerca sul web” e con lo stesso significato, in tedesco è nato il verbo “googeln“.

Insomma tutti lo usano, ma pochi lo fanno come si deve. Ecco una panoramica sulle funzioni (alcune utilissime, altre singolari) che permettono una migliore ricerca per mezzo del motore per eccellenza.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

  • Esclusione dalla ricerca

segno-Escludi una o più parole dalla ricerca facendole precedere dal segno “-“.

  • Ricerca all’interno di un sito

siteCerca una o più parole all’interno di un sito specifico scrivendo “site:” e l’URL del sito.

  • Calcoli

980xLascia che sia Google a svolgere i calcoli al posto tuo.

  • Ricerca per titolo

intitleScrivendo “intitle:” prima delle parole della ricerca, compariranno come risultati solo quelli che contengono quelle parole nel titolo della pagina.

  • Ricerche in contemporanea

orFai due ricerche contemporaneamente aggiungendo “OR” fra i termini della query.

  • Convertitore

convertitore1 convertitore2

Converti in un attimo valute e unità di misura.

  • Ricerca di canzoni

lyricsNon ricordi il titolo di una canzone che hai sentito? Cerca le parole che hai in mente mettendo un asterisco al posto di quelle che non ti ricordi.

  • Ricerca per tipo di file

typeCerchi un PDF o una presentazione PowerPoint su un determinato argomento? Cerca le parole chiave seguite da “filetype:” e l’estensione del file (ad esempio filetype:pdf o filetype:ppt).

  • Virgolette

virgoletteMettendo fra virgolette le parole della ricerca, usciranno solo i risultati che le riportano in quel preciso ordine.

  • Ricerca per intervallo

puntiniDue puntini di sospensione consentono di svolgere una ricerca all’interno di un range determinato, come per data o per prezzo (per esempio €100..€200).

  • Google gravity

gravityCerca “google gravity” e schiaccia “Mi sento fortunato”. Troverai una definizione abbastanza letterale di “gravità”.

  • Barrel roll

barrel-rollChiedi a Google di fare una giravolta (“do a barrel roll”) e la farà davvero.

  • Atari breakout

atariCerca “atari breakout” in Google Immagini e potrai giocare al leggendario videogioco con i risultati della ricerca.

  • Mi sento fortunato

doodleSchiaccia “Mi sento fortunato” senza fare nessuna ricerca e troverai un archivio di tutti i doodle dal 1998 a oggi.

(Fonte: Distractify)

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

UNIVERSITÀ DI CATANIA