Altro Arte Attualità Cinema e Teatro Eventi Film Telefilm Serie televisive

Festival di Cannes 2015: i film presenti nella 68ª edizione

festival cannes

Mancano poco più di due settimane alla 68ª edizione del Festival di Cannes, che si terrà dal 13 al 24 Maggio nell’omonima cittadina francese, e in data 16 aprile 2015 è stata finalmente diramata la lista ufficiale dei film in concorso.

Prima di dare una rapida spulciata ad alcuni dei film presenti, ricordiamo che la cerimonia di quest’anno vanterà la direzione artistica dei fratelli Coen, con una doppia direzione di giuria senza precedenti nel contesto del Festival. Questi invece i membri della giuria:

–  l’indimenticabile Sophie Marceau de “Il tempo delle mele”, oggi quarantottenne, avrà l’onere e l’onore di rappresentare la Francia;

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Xavier Dolan, giovanissimo regista, attore e sceneggiatore canadese , vincitore, tra le altre cose, del Premio della Giuria della scorsa edizione col suo Mommy;cannes2015-giuria-11-1000x600

Sienna Miller, nota attrice e modella britannica di origine statunitense vista ultimamente in Foxcatcher e American Sniper;

Jake Gyllenhaal, straordinario attore in costante ascesa, che ha dato recentemente ennesima prova del suo talento nel noir Lo sciacallo – Nightcrawler;

– la cantante Rokia Traorè, regina della musica africana proveniente dal Mali;

– l’attrice spagnola Rossy de Palma, la “dama Picasso” presente in molti di film Pedro Almodóvar;

– dulcis in fundo, Guillermo del Toro, regista messicano horror e fantasy che non ha bisogno di presentazioni.

I film saranno suddivisi, come ogni anno, tra la Selezione ufficiale – segmentata ulteriormente in Concorso, Un certain regard e Fuori concorso – e la Quinzaine des Réalisateurs, comprendente le sezioni Concorso, Proiezioni Speciali e Proiezioni di mezzanotte.

Salta subito all’occhio all’interno della sezione Concorso della Selezione Ufficiale il graditissimo ritorno del regista Jacques Audiard (Un sapore di ruggine e ossa, Tutti i battiti del mio cuore, Il profeta), in gara con l’intrigante Dheepan, storia di un guerriero del gruppo secessionista dei Tamil in Sri Lanka e del suo viaggio in Europa, dove finirà a svolgere il lavoro di badante.

racconto-racconti2 Vi è poi Il racconto dei racconti – Tale of tales, del nostro  Matteo Garrone, famoso per aver diretto Gomorra. La nuova opera  di Garrone, girata in lingua inglese e provvista di un cast internazionale e di grande prestigio, fra cui spiccano Vincent Cassel, Salma Hayek e John C.Reilly, è un adattamento cinematografico della raccolta di fiabe seicentesca Lo cunto de li cunti, scritta da Giambattista Basile.
A seguire, un altro adattamento, stavolta da un giallo di Patricia Highsmith, The price of salt, adattato sul grande schermo in un film dal titolo Carol, con protagoniste Cate Blanchett e Rooney Mara, e incentrato sull’amore saffico tra i due personaggi che rispettivamente interpretano.

Shots from "Mia Madre"
Mia Madre di Nanni Moretti

Seconda presenza italiana con Mia madre di Nanni Moretti, con un film che affronta numerose tematiche, una delle quali è il cinema stesso.

Altrettanto accattivante è Son of Saul, nuovo dramma a tema Shoah ambientato durante la seconda guerra mondiale e per la precisione ad Auschwitz, che narra due giorni nella vita di un prigioniero ungherese, convinto di aver cremato suo figlio.

Ultima presenza italiana a Cannes l’acclamato Paolo Sorrentino, tornato al lavoro dopo la vittoria agli Oscar 2014 con La grande bellezza. Youth – La giovinezza, è il titolo della pellicola in gara, caratterizzata, come per quella di Garrone, da un cast di star tuttaltro che nostrane, tra le quali è degna di nota la presenza di Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Jane Fonda e Paul Dano. Ulteriore ritorno sulle scene, è quello di Gus Van Sant(Last days, Elephant, Promised land, Will Hunting), che in quest’occasione fa coppia con il richiestissimo Matthew McConaughey nel profondo Sea of trees, intimo dramma ambientato in Giappone, nella cosiddetta Foresta dei suicidi ai piedi del monte Fuji.

SET DEL FILM "LA GIOVINEZZA" DI PAOLO SORRENTINO. NELLA FOTO MICHAEL CAINE E  HARVEY KEITEL. FOTO DI GIANNI FIORITO
Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino
THE SEA OF TREES
The sea of trees di Gus Van Sant

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra i  Fuori concorso troviamo tre titoli decisamente interessanti e attesi.

– Mad Max: Fury Road, reboot della serie di film cult degli anni Ottanta che vedeva protagonista Mel Gibson, ruolo passato in questa versione al gettonatissimo e, di questi tempi, molto prolifico, Tom Hardy.

– Irrational man, ultima commedia romantica di Woody Allen, con la bravissima coppia Emma Stone –Joacquin Phoenix.

– Il lungometraggio d’animazione Le Petit Prince, basato sull ’omonimo e amatissimo libro.

mad-max-fury-road-tom-hardy-wallpapers-mad-max-epic-road-war-at-the-heart-of-fury-road
Mad Max: Fury Road
Irrational_Man_Emma_Stone_Joaquin_Phoenix_Foto_Dal_Film_01_mid
Irrational Man – Woody Allen

 

 

 

 

 

 

 

 

 

le-petit-prince
Il Piccolo Principe

In attesa di ulteriori aggiornamenti, l’appuntamento con la 68ª edizione del Festival di Cannes è fissato per il 13 maggio. Nel frattempo, potete ingannare parzialmente l’attesa, consultando l’elenco dei film presenti al Festival riportato di seguito.

SELEZIONE UFFICIALE
CONCORSO
Dheepan (titolo provvisorio), Jacques Audiard
A Simple Man (La Loi Du Marché), Stéphane Brizé
Marguerite And Julien, Valérie Donzelli
Cronic, Michel Franco
The Tale Of Tales (Il Racconto Dei Racconti), Matteo Garrone
Carol, Todd Haynes
The Assassin (Nie Yinniang), HOU Hsiao Hsien
Mountains May Depart (Shan He Gu Ren), JIA Zhang-Ke
Our Little Sister (Umimachi Diary), Hirokazu KORE-EDA
Macbeth, Justin Kurzel
The Lobster, Yorgos Lanthimos
Mon Roi, Maïwenn
Mia Madre, Nanni Moretti
Son Of Saul (Saul Fia), László Nemes
Valley of love, Guillaume Nicloux
Youth, Paolo Sorrentino
Louder Than Bombs, Joachim Trier
Sea of Trees, Gus Van Sant
Sicario, Denis Villeneuve
(altri titoli saranno annunciati più avanti, per arrivare a un totale di 20 film)

FUORI CONCORSO
Standing Tall (La Tête Haute), Emmanuelle Bercot (film d’apertura)
Mad Max : Fury Road, George Miller
Irrational Man, Woody Allen
Inside Out, Pete Docter and Ronaldo Del Carmen
The Little Prince (Le Petit Prince), Mark Osborne

UN CERTAIN REGARD
CONCORSO
AN, Naomi Kawase (film d’apertura della sezione)
Fly Away Solo (Masaan), Neeraj Ghaywan
Alias Maria, José Luis Rugeles Gracia
Rams (Hrútar), Grímur Hákonarson
Journey To The Shore (Kishibe No Tabi), KUROSAWA Kiyoshi
I Am A Soldier (Je Suis Un Soldat), Laurent Larivière
The High Sun, (Zvizdan), Dalibor Matanic
Taklub, Brillante Mendoza
The Other Side, Roberto Minervini
One Floor Below (Un Etaj Mai Jos), Radu Muntean
The Shameless (Mu-Roe-Han), Oh Seung-Uk
The Chosen Ones (Las Elegidas), David Pablos
Nahid, Ida Panahandeh
The Treasure (Comoara), Corneliu Porumboiu
The Fourth Direction (Chauthi Koot), Gurvinder Singh
Madonna, Shin Suwon
Cemetery of Splendour, Apichatpong Weerasethakul
Maryland, Alice Winocour
Lamb, Yared Zeleke

PROIEZIONI DI MEZZANOTTE
Amy, Asif Kapadia
Office (O Piseu), HONG Won-Chan
Love, Gaspar Noé

PROIEZIONI SPECIALI
Oka, Souleymane Cisse
Une histoire de fou, Robert Guédiguian
Hayored Lema’ala, Elad Keidan
A Tale Of Love And Darkness (Sipur Al Ahava Ve Choshech), Natalie Portman
Amnesia, Barbet Schroeder
Panama, Pavle Vuckovic
Asphalte, Samuel Benchetrit