Altro In Copertina

Sant’Agata…in “Live”: seguita con gli occhi di un devoto

Dopo lo splendido successo dello scorso anno, Liveunict è lieto di riproporvi “Sant’Agata…in ‘Live’: la festa seguita con gli occhi di un devoto”. La redazione seguirà per voi l’intera processione della Santa Patrona di Catania Agata, raccontandovi i momenti più belli della festa, i luoghi, e le posizioni della “vara” ora dopo ora, nei giorni 4, 5 e 6 Febbraio 2015.

“Cittadini, semu tutti devoti tutti? Cittadini! Cittadini! W. Sant’Agata”.

Si comincia, è arrivato l’evento più atteso da Catania e dai suoi cittadini: la festa di Sant’Agata. Il nostri due redattori, nonché devoti,  sono già per le strade, rimarranno circa 76 ore in giro per la città senza fermarsi un secondo (dormendo magari qualche oretta, si spera!).
Seguiranno con tanta gioia e commozione la “vara” e ci invieranno tweet, foto e commenti di tutto quello che succede a ridosso del fercolo della Santa e nelle vicinanze. Il momento aspettato per tutto l’anno finalmente è arrivato. La storia si ripete, ma la fede e la voglia di ammirare e stare vicino il busto reliquiario della Santa è sempre troppa, perché l’emozione è unica, come se ogni anno fosse la prima volta. Il nostro due amici cominciano il loro percorso, coadiuvato da vari membri della nostra redazione.

Nell’attesta potete gustarvi gli aggiornamenti del 3 febbraio, “u focu da sira o’ tri“.

Giorno 4 Febbraio 2015

  • Ore 07.00: Uscita di Sant’Agata dal Duomo.
  • Ore 09:46: Il fercolo ha appena imboccato via Calì.
  • Ore 10.10: Gli allievi del convitto Cutelli cantano gli inni per Sant’Agata.

Allievi convitto Cutelli

  • Ore 10.15: Il fercolo continua il suo percorso a Piazza Cutelli.

Piazza Cutelli

  • Ore 10.20: Il fercolo passa sotto il ponteggio del balcone che lo scorso anno crollò. (Qui potete leggere le informazioni sul balcone crollato quest’anno).

Balcone crollato

 

  • Ore 10.45: Il fercolo ha superato il palazzo di Scienze Politiche in via Vittorio Emanuele.
  • Ore 11:13: Arrivo in Piazza dei Martiri.

Piazza dei Martiri

  • Ore 12:08: Scarico della cera in via VI Aprile.

Scarico della cera

 

  •  Ore 12.42: Arrivo alla stazione.
  • Ore 14.33: La Santa è in piazza Iolanda.
  • Ore 14.40: Il fercolo ha raggiunto piazza Carlo Alberto dove i ragazzi della parrocchia stanno mettendo in scena il martirio di Sant’Agata.
  • Ore 16.25: Sant’Agata raggiunge via Umberto.
  • Ore 16.55: La Santa si trova in Piazza Carlo Alberto, alla Chiesa del Carmelo.
  • Ore 17.34: Piazza Stesicoro, l’organizzazione si prepara per la classica ed attesa Salita dei Cappuccini.
  • Ore 19.24: La Santa si prepara ad entrare nella Chiesa di Sant’Agata la Vetere.
  • Ore 21.10: Il fercolo sta imboccando via Plebiscito.
  • Ore 23.36: Arrivata alla Chiesa dei Cappuccini.

Giorno 5 febbraio 2015

  • Ore 00:50: Sant’Agata si trova in Via Vittorio Emanuele, altezza n.599.
  • Ore 01:15: Il fercolo raggiunge Piazza Risorgimento.
  • Ore 01:21: Sant’Agata rientra in Chiesa.
  • Ore 01:27: La vara è stata appena girata e sono partiti i fuochi.

fuochi

10967464_10206115646838208_859678096_o

  • Ore 02:25: Iniziano i fuochi d’artificio al “Fortino”.
  • Ore 3.30: Sant’Agata inizia la ridiscesa per via Plebiscito.
  • Ore 3:42: Le candelore raggiungono il Duomo.
  • Ore 06.00: La vara rientra in Chiesa concludendo il giro esterno.
  • Ore 10.00: Inizio Pontificale.
  • Ore 17.35: La Santa è appena uscita per il consueto giro interno della città, accompagnata dai fuochi d’artificio.
  • Ore 19.12: Applausi per il canto del coro della Collegiata. Il fercolo in questo momento è fermo per lo scarico dei ceri.
  • Ore 20.49: Sant’Agata è arrivata in Piazza Stesicoro.
  • Ore 22.25: Il fercolo di Sant’Agata è arrivato a Villa Bellini. I devoti si abbracciano e pronunciano l’Ave Maria.
  • Ore 23.30: È appena avvenuto lo scarico della cera e i devoti proseguono per via Caronda.

10969281_10206038550105472_1080312135_o

Giorno 6 febbraio 2015

  • Ore 4:45: Il cordone punta verso piazza borgo, non manca molto all’ingresso della Santa, ma non suonano ancora le campane.
  • Ore 4:52: Suonano le campane, il cordone entra in piazza.
  • Ore 4:57: La vara è in piazza, fra poco le manovre del cordone per girare in direzione via etnea.
  • Ore 5:21: Fuochi del borgo.

image

image

image

  • Ore 5:37: Si comincia la discesa per via etnea.
  • Ore 6.35: La santa si trova alla villa Bellini.
  • Ore 7.50: Salita di San Giuliano. Inizia la preparazione delle prime manovre.

image

image
image
image
Striscione in via San Giuliano

  • Ore 8.30: il fercolo ha terminato le manovre per la salita.

image

  • Ore 9.00: La nostra bella Santa è finalmente arrivata in Via Crociferi dove sta per iniziare il canto delle suore benedettine di clausura.

image

image

image

  • Ore 9.15: tradizionale scambio dei fiori con le suore benedettine.

image

 

  • Ore 09.28: Piove e il fercolo inizia a muoversi per raggiungere piazza Mazzini.

Piove

Piazza Mazzini

 

  • Ore 09:56: Il fercolo ha appena fatto manovra in piazza Mazzini, pronto per procedere in direzione piazza Duomo per il rientro.

Piazza Mazzini catania

Duomo

Sant'Agata

Piazza Duomo

Piazza Duomo ct

  • Ore 10.11: Il Duomo è pieno di fedeli pronti ad accogliere Sant’Agata.

Duomo Catania

Duomo ct

  • Ore  10.29 : Il reliquiario rientra nel Duomo.

1

2

  • Ore 10.29: Sant’Agata sull’altare del Duomo.

s.agata al duomo

Altare

Da TWITTER

Seminario permanente di studi “Le migrazioni e la città: il sapere agito” @liveunict http://www.radioradicale.it/scheda/595736/seminario-permanente-di-studi-le-migrazioni-e-la-citta-il-sapere-agito

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...