Attualità Società Tecnologia e Social

WhatSim: la prima SIM per la chat più usata nel mondo

2_sim_itWhatsapp ritorna, dopo la doppia spunta blu del “visualizzato”, con una novità firmata Italia: la WhatSim.

La prima SIM per WhatsApp è nata dall’ idea dell’imprenditore italiano Manuel Zanella (fondatore e CEO di Zeromobile) e permette ai suoi utenti di chattare gratis da qualunque parte del mondo, senza dover tenere conto dei costi di roaming  e senza cercare reti WiFi libere, infatti è in grado di connettersi con più di 400 operatori in circa 150 Paesi. Ogni anno la SIM avrà il costo di 10 euro e sarà necessario un pacchetto di crediti per lo scambio di file multimediali. Con 5 euro si avranno 1000 crediti da utilizzare per lo scambio di 50 foto o 10 video. Zanella ha affermato che la SIM mira ad essere utilizzata anche nei Paesi in via di sviluppo, con un costo minore, cercando così di promuovere la comunicazione in tutto il mondo.

Zanella racconta così la genesi della sua idea: «Dopo I’m Watch mi ero dato sei mesi di tempo per ideare un nuovo progetto. Ed ecco che oggi presento WhatSim. Nel 2003, quando sono andato in viaggio di nozze in Kenya, ho avuto l’esigenza di risolvere il problema delle telefonate costose in roaming internazionale ed ho quindi creato Zeromobile. Ora il mondo è cambiato e ho pensato a WhatSim. In un mondo di persone sempre più in viaggio, la necessità di rimanere in contatto con gli altri in modo semplice e veloce è diventata un’esigenza fondamentale. Una volta si telefonava, poi si sono inviati gli sms, ora è il momento di WhatsApp. Poiché nella mia rubrica oltre il 90% dei miei contatti ha WhatsApp, mi è venuta l’idea di creare una Sim dedicata solo a WhatsApp».

Ma le novità di WhatsApp non finiscono qui, infatti in questi giorni è stata lanciata la versione di WhatsApp su desktop. Funziona quasi per tutti i sistemi operativi, eccetto iOS. Per l’autenticazione via browser è necessario scattare una foto al QR code da WhatsApp. L’unica nota negativa sembrano essere le condizioni della batteria del telefono, infatti se dovesse scaricarsi la chat via web verrebbe meno immediatamente. Per avere una guida completa su come utilizzarlo basta cliccare qui.

Con WhatsApp rimanere connessi con i propri amici da ogni angolo del pianeta adesso è possibile.