Arte Cinema e Teatro Film Telefilm Serie televisive Libri News

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry diventa un film

piccolo-principe-03

Il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry diventa una pellicola di animazione che arriverà nelle sale alla fine del 2015.

Il film sarà un cartone animato in 3D diretto da Mark Osborne (il regista di Kung Fu Panda e Spongebob – Il film), prodotto da Leonardo DiCaprio e doppiato tra gli altri da Marion Cotillard, James Franco, Rachel McAdams e Jeff Bridges. Uscirà in Francia il 7 ottobre del 2015 e in Italia il primo gennaio del 2016. Il budget per la realizzazione dell’opera cinematografica è di 80 milioni di dollari. Il piccolo principe sarà inoltre tra le pellicole presenti al prossimo Festival del cinema di Cannes. Il trailer è stato pubblicato l’8 dicembre dalla casa di produzione Paramount Pictures Francia.

Il celeberrimo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry, in un certo senso, costituisce una sorta di educazione sentimentale e proprio per questo motivo chiunque l’abbia letto è legato a tale racconto. L’opera è stata tradotta in 220 lingue e dialetti.

Tra l’altro nel 2005 è stata la volta del toba, una lingua del nord dell’Argentina: curiosità a riguardo è il fatto che sembra essere stato il primo libro ad avere una traduzione nella suddetta lingua dopo il Nuovo Testamento. Il piccolo principe, inoltre, sia nella sua versione originaria che nelle varie traduzioni, è illustrato da una decina di acquerelli dello stesso Saint-Exupéry, disegni semplici e un po’ naïf, che sono famosi quanto il racconto. A distanza di 71 anni dalla prima pubblicazione (6 aprile 1943), il testo ha venduto 134 milioni di copie (16 milioni soltanto in Italia) ed è infatti considerato il terzo libro più letto al mondo dopo Il Capitale di Marx e la Bibbia.

Le aspettative dunque sono alte per questa pellicola, soprattutto se si pensa che il potenziale pubblico cinematografico è di gran lunga maggiore rispetto al numero dei lettori… Insomma, in bocca al lupo a Osborne e DiCaprio e auguriamo loro di eguagliare il successo del libro: sarebbe già una grandissima vittoria (per tutti)!

Ecco il trailer del film, pubblicato l’8 dicembre:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=I9L1zRAlYYQ]

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Speciale Test Ammissione