Attualità In Copertina

Registro Pubblico delle Opposizioni: stop alle chiamate per scopi commerciali

images6J9TAUFRVi accingete a sedere a tavola per iniziare il vostro pranzo? Siete appena rientrati a casa dopo ore di lavoro infinite e stancanti? Vi state preparando per quell’appuntamento dove non potete assolutamente ritardare e dunque avete una gran fretta di uscire di casa? O siete semplicemente a casa a godervi un po’ di relax e l’unica voce che desiderate ascoltare è quella che proviene da un film o da un programma televisivo che state guardando? Bene, proprio nei momenti meno opportuni, arriva quella telefonata a cui rispondete a volte, probabilmente, con entusiasmo sperando si tratta di una chiamata che aspettate da tempo, per poi scoprire, invece, che si tratta soltanto dell’ennesima proposta pubblicitaria. Qualora siate stanchi di ricevere chiamate del genere, sappiate che già da qualche anno è stato emanato un decreto che istituisce il Registro Pubblico delle Opposizioni, si tratta del d.P.R. 178/2010.

Destinatario di questo servizio di tutela è il cittadino, persona giuridica, ente o associazione che, espressamente, ne faccia richiesta e il cui numero telefonico sia inserito all’interno degli elenchi telefonici pubblici, l’iscrizione e’ a tempo indeterminato e cessa solo in caso di revoca da parte dell’interessato o di decadenza (cfr art.7, comma 6).

Le modalità attraverso cui sarà possibile attuare il presente sistema sono le seguenti: – Per raccomandata scrivendo a: “GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI” UFFICIO ROMA NOMENTANO – CASELLA POSTALE 7211 – 00162 ROMA (RM)

Via fax: 06.54224822

– Per e-mail scrivendo all’indirizzo abbonati.rpo@fub.it;

Tramite il numero verde: 800.265.265;

– Compilando il modulo elettronico disponibile nella apposita “area abbonato” sul sito: www.registrodelleopposizioni.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha affidato la realizzazione e gestione del servizio alla Fondazione Ugo Bordoni attraverso la stipula di un contratto di servizio che, in quanto tale, rende la Fondazione un ente terzo ed indipendente,  impegnato in attività di pubblico interesse.

Il presente Registro richiama, nella stesura del suo testo, il Codice in materia di protezione dei dati personali che tutela il diritto alla protezione dei dati personali, diritto volto a far sì che il cittadino possa controllare che i propri dati vengano trattati da terzi solo nel rispetto della legge. Un diritto connesso a quest’ultimo è proprio il diritto di opposizione, con cui è possibile opporsi al trattamento dei propri dati personali, ed è proprio questa la tutela concessa attraverso  il Registro Pubblico delle Opposizioni. Inoltre, nel caso in cui il diritto di opposizione venisse leso sono previste sanzioni contenute nel Codice in materia di protezione dei dati personali.

Infine avvisiamo che il sistema del Registro Pubblico delle Opposizioni subirà un intervento di manutenzione straordinaria il 31 Ottobre 2014, dalle ore 12.30 alle ore 15.30. Durante l’intervallo saranno temporaneamente sospese le funzionalità di iscrizione, aggiornamento e revoca al servizio tramite le modalità web, email e numero verde.

Rita Vivera

Rita Vivera nata a Comiso (RG) il 17/06/1990, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Ateneo di Catania. Determinata a perseguire i suoi obiettivi, tra lo studio di un diritto e un altro, ama scrivere in particolare di attualità, di politica e di musica.

Da TWITTER

A #Catania apre #WonderLAD, la casa per piccoli malati oncologici e le loro famiglie https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/catania-wonderlad-casa-bambini-tumore/

UNICT - Priolo invita gli studenti: "Iniziative dal basso verranno sempre ascoltate" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/unict-priolo-comunicazione-studenti-universita/ via @liveunict

Load More...