Catania

Catania, badante deruba una coppia di anziani: indagini in corso

Una coppia di coniugi è stata derubata da un gruppo di truffatori. Una di loro si sarebbe finta una badante, pronta ad aggirare i malcapitati.

Le vittime della tragica vicenda, sono due coniugi residenti nel Borgo di Ognina in via Canfora. I due sono stati derubati da una banda di criminali: un uomo e due donne.

Durante la mattinata una donna avrebbe suonato alla loro porta, presentandosi come la badante degli inquilini del piano di sopra. La donna avrebbe quindi chiesto ai due coniugi di poter entrare nel loro appartamento per poter recuperare  un mazzo di chiavi che era caduto dal piano superiore sul loro balcone. I due avrebbero fatto entrare la donna, lasciando la porta di ingresso aperta. Solo dopo averla riaccompagnata all’uscita si sarebbero accorti di essere stati derubati di tutta l’argenteria, di numerosi gioielli, nonché della somma di 5mila euro in contanti.

Grazie ai sistemi di videosorveglianza installati nel palazzo si è potuta ricostruire la vicenda e le azioni della banda dei criminali. Le donne in verità erano due: una si fingeva badante e l’altra nascosta sul pianerottolo così da poter entrare e rubare con più facilità. Ad essere coinvolto anche un uomo che le avrebbe accompagnate in auto e attese fino alla fine del furto.

Grazie al rintracciamento del veicolo, gli investigatori sono stati in grado di identificarlo. Si tratterebbe di un uomo di 38 anni, con un passato segnato da diversi reati contro il patrimonio. Attualmente sono in corso le indagini per individuare le due donne coinvolte.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!